Ancora un successo per il Sekal nuovo Basket Rovigo
Gianluca Danieli (nella foto di Alessia Serain)

Ottimo risultato nel campionato Divisione Regionale 2 Girone D prima giornata di ritorno

Il Sekal, cinico e sornione, gioca gli ultimi cinque minuti e vince il confronto contro Selvazzano Basket, avanti per 35’ di gara. Le Pantere conquistano la quarta vittoria consecutiva consolidando il secondo posto in classifica e mantenendo l’imbattibilità casalinga.

Nella partita fotocopia di quella contro Este, i ragazzi di coach Pizzo dimostrano che, se ingranano la quarta, non ce n’è per nessuno. E così è stato anche contro Selvazzano, che fino al 35’ strameritava la vittoria. La partita comincia a ritmo molto lento. Rovigo costruisce gioco, ma fallisce un’enormità di tiri.

Nel primo quarto i danni sono limitati e Rovigo è sotto di una sola lunghezza. Nel secondo quarto, complice una difesa rossoblù davvero poco attenta, Selvazzano rifila ben cinque bombe e va negli spogliatoi sul 32 a 27. Nella terza frazione la musica non cambia. Anzi, peggiora. Rovigo sbaglia quasi tutto al tiro, mentre Selvazzano continua a punire le varie difese rossoblù. Gli ospiti toccano anche il +11 e, peggio ancora, non arrivano segnali di vita dalle Pantere. Si comincia l’ultimo quarto sotto di 9 lunghezze e, come capitato diverse volte quest’anno, comincia la magia.

Il Sekal all’improvviso si trasforma nel peggior incubo degli avversari e segna tutto quello che, fino a quel momento, era uscito dall’anello. Con un parziale di 27 a 12, firmato dai capolavori balistici di Gianluca Danieli , da un Francesco Argenziano a stelle e strisce, e dalla solita solidità di Alessandro Brigo, il Sekal rifila il K.O. al Selvazzano.

Coach Pizzo è entusiasta: “Non era una partita facile. Selvazzano è una squadra che corre molto e dotata di grandi tiratori. Abbiamo costruito moltissimi buoni tiri, ma come successo in altre occasioni fatichiamo a trovare la via del canestro. Nell’ultimo quarto, però, il nostro grande cuore e l’indubbia qualità ci hanno permesso di rifilare un gran parziale che ci ha fatto pure ribaltare il -5 dell’andata. Ci attende ora l’ultimo impegno annuale (venerdì in casa del Petrarca Castagnara), consapevoli che non sarà una partita semplice”. La classifica: Saccolongo 14; Sekal NB Rovigo 10; Este* 8; Selvazzano 6; Roncaglia* 4; Petrarca Castagnara 0. * una gara in meno.