Un momento della partita

Nella quinta giornata del campionato divisione regionale 2 girone D

 Nella quinta giornata di Divisione Regionale 2, il Sekal Rovigo vince e convince! Il confronto contro la terza in classifica, ora agganciata proprio dalle Pantere, prende subito una giusta piega con ottime soluzioni offensive dettate da una buona circolazione di palla. Alessandro Brigo apre le danze con tre canestri consecutivi e la difesa regge ogni contrattacco dei padroni di casa. Il primo quarto termina 17 a 12 per il Sekal. Nel secondo parziale si apre il giro delle rotazioni e i rossoblù trovano importanti punti dalla panchina grazie al playmaker Davide Rizzato e alle sfuriate offensive di Enrico Motton. Si va negli spogliatoi col tabellone sul 27 a 40 a favore di Rovigo.

Nel terzo quarto sale in cattedra Gianluca Danieli (nella foto), con una prestazione letteralmente da incorniciare, e grazie alla difesa di Davide Serain e di Andrea Mantoan, i ragazzi di coach Dario Pizzo chiudono il terzo periodo avanti 43 a 54. Nell’ultimo periodo Roncaglia si riavvicina fino a toccare il -5 e dopo un timeout della panchina rodigina, la musica cambia: Danieli è un vero incubo per la difesa avversaria, con assist e punti, Riccardo Cipriani inventa canestri e Motton sigilla la partita con i suoi contropiedi. Risultato finale 59 a 74 in una partita sempre condotta e ben gestita.

A fine gara, coach Pizzo è chiaramente soddisfatto: “Sono veramente contento dei miei ragazzi. Dopo un inizio di stagione non semplicissimo, questa vittoria serve al morale oltre che alla classifica. Ora abbiamo tre partite casalinghe consecutive in cui vogliamo continuare a dimostrare il nostro vero valore, che è quello espresso questa sera. I 12 giocatori a referto sono entrati tutti in campo e, come richiesto in allenamento, tutti hanno fornito una prestazione di qualità, grinta ed entusiasmo. Questa sera mancavano anche la nostra guardia Francesco Argenziano e Marco Demartini, ma la forza del gruppo ha prevalso. Stiamo recuperando pure Madani e Crivellari che continuano ad allenarsi con molta intensità. Infine, vorrei fare un grosso in bocca al lupo al giovane Mantoan, infortunato durante la gara”.

Il prossimo appuntamento del Sekal è al palasport di Rovigo (venerdì prossimo, ore 21:15) contro Redentore Este, primo in classifica assieme a Saccolongo. La classifica: PokTaPok Saccolongo e Redentore Este 8; Sekal Rovigo, Welsea Roncaglia* e Basket Selvazzano* 4; Basket Conselve 2; Petrarca Castagnara 0. *Una gara in più.