Un successo la prima “Festa di Primavera in maschera” organizzata dalla Pro Loco Occhiobello Santa Maria Maddalena
Nella foto una delle attrazioni della Festa di Primavera in Maschera

La bella giornata ha invogliato tanti genitori e diversi nonni ad accompagnare i propri figli e nipoti

Un successo la prima “Festa di Primavera in maschera” organizzata dalla Pro Loco Occhiobello Santa Maria Maddalena APS con il patrocinio del Comune ed il supporto di Occhio Civico ODV, Barbara Soccorso ODV, Protezione Civile Occhiobello Stienta, ANT, AVIS, Centro Sociale Ricreativo Culturale APS (Arcobaleno).

La bella giornata ha invogliato tanti genitori e diversi nonni ad accompagnare i propri figli e nipoti (di tutte le età) nella pista di pattinaggio di via King dove si sono divertiti in maniera semplice, spontanea, giocando tra di loro, con il trenino che ha percorso decine di volte, sempre pieno, l’anello, sui gonfiabili. Molto apprezzato anche il trucca bimbi con i disegni curiosi, particolari realizzati dalle simpatiche animatrici. Adulti e minori hanno gradito i crostoli, le caramelle, l’acqua fresca, il the, il succo di frutta. Inattesa, ma tanto apprezzata la distribuzione di palloni, pupazzi, altri giochi donati dalla Pro Loco Occhiobello Santa Maria Maddalena APS con cui è stata chiusa la simpatica manifestazione.

“Siamo particolarmente soddisfatti – afferma il presidente della Pro Loco Occhiobello Santa Maria Maddalena APS Paolo Urru – Con questo tipo di evento eravamo al debutto in questa location che ha confermato gli aspetti positivi che ipotizzavamo in fase di pianificazione. Le numerose presenze sono un altro bel segnale: in questa stagione i cittadini vogliono trascorrere ore all’area aperta, conversando, scherzando, giocando. Abbiamo offerto loro tutte queste opzioni. Gli apprezzamenti ricevuti ci gratificano, ci danno ulteriore energia, motivazione in vista delle prossime iniziative. Tante saranno promosse insieme alle associazioni che ci hanno affiancato in quest’occasione così come in molte altre precedenti. Le ringrazio così come il Comune, la Polizia locale ed i miei volontari che, con entusiasmo, gioia, hanno contribuito, pur se la giornata era calda, ad ogni fase di questa manifestazione”.

Dopo qualche giorno di meritato riposo i soci si concentreranno sul consueto “Mercatino dell’Antiquariato e dell’Hobbismo” che si terrà domenica 21 nel parcheggio del Policentro Aquila (in via Eridania). Nello stesso luogo domenica 5 maggio si terrà “Sbaraccopoli”.