Presentato l'evento di capodanno a Rovigo
Nella foto la presentazione dell'evento di Capodanno a Rovigo

Giovani e talento per l’atteso Capodanno 2023

Dalle 22 il cuore della città, piazza Vittorio Emanuele, batterà al ritmo di musica pop e rock, con Giovie, Caterina e i The Bastard Sons Of Dioniso. L’evento, aperto al pubblico ad ingresso gratuito, avrà inizio a partire dalle ore 22. La festa proseguirà, al termine del concerto, con i Dj set di Radio Marilù fino alle due del mattino.

La serata è stata presentata ieri a palazzo Nodari.

“Siamo contenti di avere artisti locali e di fama nazionale – ha detto l’assessore alla Cultura, Eventi e Manifestazioni – Benedetta Bagatin -. Abbiamo valutato in maniera attenta l’offerta musicale della serata che vogliamo sia nel segno del massimo divertimento, ovviamente in sicurezza e con intelligenza. Un Capodanno rivolto soprattutto ai giovani, nel segno del percorso avviato con le varie iniziative dedicate ai ragazzi della nostra città. Ma la serata sarà per tutti!”.

Giovani, talento e musica suonata dal vivo. Saranno queste le caratteristiche della serata che il 31 saluterà l’anno vecchio e accoglierà quello nuovo.

Presente oggi Giovie, felice di essere per la prima volta su un palco a Rovigo, per poter condividere la sua arte con il pubblico della sua città

Gli artisti sono stati presentati da Piero Fiabane di Fiabamusic, organizzatore dell’evento.

 Giovie

Giovanni Guarnieri, in arte Giovie, è un giovane contante rodigino. Nel 2017 partecipa al Tour Camp del Cet di Mogol ed è semifinalista nazionale del Tour Music Fest, ricevendo al termine l’Attestato di merito artistico – High Quality Artist. Nel febbraio 2019 si è esibito a Sanremo nel programma Optima Red Alert condotto da Red Ronnie. Nel 2019, si aggiudica a Milano il Premio Direzione Artistica del premio Donida. Nel 2023 partecipa ai Bootcamp di X-Factor in duo con Micke alias Michele Ballo, giovane e promettente violoncellista di Rovigo che sarà ospite di Giovanni in occasione del concerto di Capodanno in piazza a Rovigo.

Caterina Cropelli

Cantautrice trentina e giovane talento della musica italiana, nel 2016 Caterina è stata selezionata nella squadra “Under Donne” di Fedez a X-Factor, arrivando ad un passo dalla finale. Ha prodotto due dischi (“Caterina” nel 2020 e “In queste stanze piene” nel 2022) conquistando le principali playlist di Spotify e superando i 5 milioni di stream online. Forte da sempre di un’intensa attività live, che l’ha portata a condividere il palco e a realizzare importanti aperture con artisti del calibro di Max Gazzè, Carmen Consoli, Tananai, Diodato e molti altri. In repertorio per il Capodanno a Rovigo brani dei suoi primi due dischi, assieme ad alcune cover (Sam Smith, Michael Jackson, Dua Lipa, etc), sarà accompagnata dai The Bastard Sons of Dioniso.

PresskitCaterina: https://drive.google.com/drive/folders/1KLhIVvrEHOEUDjoXQ6UflGnjEAUJBvOo?usp=share_link

The Bastard Sons of Dioniso

Secondi a X-Factor nel 2009, The Bastard Sons of Dionsio hanno all’attivo 8 album e un EP (disco d’oro), e numerosi premi e riconoscimenti – tra gli ultimi, la Menzione Speciale del Premio Lunezia 2018 per il valore musical-letterario dell’album “Cambogia” (2017) e la Targa Tenco 2018 per il Migliore Album Collettivo a Progetto. In 20 anni di attività (festeggiati il 15 agosto 2023) il trio ha realizzato un’infinità di concerti in tutta Italia, frutto di una propensione e di un’urgenza di esprimersi dal vivo che caratterizza la band fin dalla loro formazione, esibendosi nei più importanti festival italiani e anche in aperture per artisti internazionali come Ben Harper, Robert Plant e Green Day. In occasione del concerto di Capodanno a Rovigo presenteranno una “scaletta” che spazia tra i loro brani più conosciuti e alcune cover dei loro artisti più amati.

Press kit TBSOD: https://drive.google.com/drive/mobile/folders/1YrH-pdFj9zviJ-TDKRvZsphj0BQLlbMm?usp=sharing

DJ FHEN (Radio Marilù)

Il dj-set sarà a cura di Christian De Poli (alias Dj Fhen), che farà saltare il pubblico con le più celebri canzoni rock del panorama musicale nazionale e internazionale.

Per la serata è stato attivato, come previsto il piano sicurezza e il sindaco ha emesso un’ordinanza con divieto di somministrazione di bevande in bottiglie di vetro o lattine.