La sezione A.N.P.S. di Rovigo ha festeggiato il Natale
Una foto del pranzo della sezione A.N.P.S. di Rovigo

L’immancabile brindisi finale e lo scambio degli auguri hanno suggellato lo spirito d’amicizia fra i partecipanti

Venerdì 8 dicembre il grande cuore dei Soci A.N.P.S. del Polesine è tornato a battere all’unisono in occasione del tradizionale incontro conviviale in vista delle Festività natalizie.     

Soci effettivi e simpatizzanti dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato,  si sono dati appuntamento presso l’Hotel Cristallo di Rovigo per condividere un momento di vera amicizia basata su anni di lavoro svolto assieme, come pure sul coinvolgimento di tante persone che, pur non avendo vestito l’Uniforme della Polizia di Stato, ne condividono i valori e lo spirito, nella direzione di quel “esserci sempre” che, oltre ad esserne il motto, è diventato l’anima delle molteplici attività promosse dalla Sezione A.N.P.S. di Rovigo, guidata da Luciano Marcato il quale, aprendo la conviviale, ha ben espresso questo spirito con la voglia e l’orgoglio di essere un punto di riferimento nel tessuto sociale della provincia.

Erano presenti. Il Viceprefetto Vicario, Dr.ssa Valeria Gaspari, da poco arrivata a Rovigo ed il Vicequestore Vicario, Dr.ssa Maria Olivieri, le quali dopo essersi complimentate per la perfetta organizzazione, hanno espresso sincero plauso per la vitalità della Sezione.

Il Presidente Marcato, ha poi dato la parola al Presidente del Comitato Palatucci A.N.P.S., Dott. Flavio Ambroglini ed al Presidente del Gruppo O.D.V. – A.N.P.S. Ivano Spigolon.     Entrambi hanno esposto brevemente il novero delle molteplici attività svolte, evidenziando l’apprezzamento della Cittadinanza per la qualità delle iniziative intraprese ed il desiderio di coinvolgere soprattutto le giovani generazioni in virtuosi percorsi di impegno e crescita morale, interagendo con le Istituzioni del territorio.

L’immancabile brindisi finale e lo scambio degli auguri hanno suggellato lo spirito d’amicizia fra i partecipanti e l’impegno a proseguire sulla strada e per l’esempio di tanti Amici e Colleghi ormai scomparsi, che sono stati, con il loro operato, fulgido esempio per le generazioni in divenire.