Grazie a un contributo regionale di 9mila euro

Altre due nuove postazioni multimediali in biblioteca. Grazie a un contributo regionale di 9mila euro ottenuto mediante bando, è stata affidata al Consorzio per lo Sviluppo, (di cui il Comune è socio e che a sua volta darà mandato a As2), la realizzazione di un centro di pubblico accesso a internet e ai servizi della pubblica amministrazione, nell’ambito del progetto regionale [email protected]

Da settembre dello scorso anno, gli spazi di lettura della biblioteca comunale già ospitano due postazioni internet a disposizione gratuitamente degli utenti che, quindi, avranno presto maggiori possibilità di accedere alla rete.

“Potenziamo un servizio che si è rivelato utile e apprezzato dagli iscritti alla biblioteca – spiega l’assessore ai servizi informatici Raffaele Ziosi -, l’obiettivo è ampliare gli orari di accesso alle postazioni, magari andando oltre l’apertura della biblioteca e attivare corsi sull’uso delle nuove tecnologie. Fornire gratuitamente strumenti simili va nella direzione di migliorare i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, tentare di superare il divario digitale che separa chi possiede gli strumenti informatici da chi non ne dispone in maniera adeguata e creare un processo di informatizzazione necessario per la competitività del territorio”.

Il finanziamento regionale coprirà l’intero costo di realizzazione del centro [email protected], che è fino ad un massimo di 9 mila euro per i comuni con popolazione superiore a 5 mila abitanti, come Occhiobello.