“Avanzi ha abbandonato la barca che affonda”

“Pierangelo Avanzi ha abbandonato la barca che affonda”, così il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Provinciale, Franco Grotto ha commentato l’uscita dal partito del capogruppo del Pdl.
“L’abbandono del Pdl da parte del capogruppo in Consiglio Provinciale – ha dichiarato Franco Grotto – è un ulteriore elemento che conferma il declino di questa esperienza politica tutta centrata sulla figura, sul destino di un uomo solo al comando, Berlusconi. Un fallimento che si sta registrando a livello nazionale e che avrà riflessi anche sul Polesine”.
ciclo di governo Berlusconi è ormai logoro – incalza il capogruppo del Pd – la prima tornata elettorale delle amministrative ne ha dato un segnale preciso, e in tutta Italia si sta scatenando un fuggi fuggi che assumerà proporzioni sempre più consistenti”.
Per Grotto “anche queste fibrillazioni sono il segno dello scollamento definitivo che si sta verificando tra una destra ormai ridotta a puro populismo e i moderati”.
“Pierangelo Avanzi – ricorda Franco Grotto – in Consiglio Provinciale ha sempre dimostrato un certo equilibrio. Evidentemente non si riconosce più in questo Pdl che alza costantemente i toni politici e che invece di guardare ai contenuti alle proposte concrete per il territorio, si concentra soprattutto sull’occupazione del potere”.
“Non sono adeguati a governare – conclude il capogruppo del Pd in Consiglio Provinciale – e ormai lo stanno capendo anche i loro rappresentanti”.