La notizia in un comunicato

“Prendiamo atto della sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto che si è pronunciata sul ricorso presentato da Ascom e Confesercenti di Rovigo e Ferrara” comincia il comunicato.

“Stiamo già approfondendo, assieme ai nostri legali, i contenuti della sentenza e valuteremo l’eventuale appello, ove necessario, al Consiglio di Stato. Intendiamo confermare la regolarità degli atti amministrativi compiuti che risalgono a luglio 2003 per quanto riguarda il provvedimento autorizzativo unico dello sportello unico per le attività produttive e al dicembre 2005 relativamente alla delibera di giunta municipale con cui era stato adottato l’atto ricognitivo per l’individuazione dei parchi commerciali”.

“Mi sento di poter aggiungere che l’amministrazione comunale, negli iter seguiti, è sempre stata supportata dall’ausilio di autorevoli pareri legali” conclude il sindaco