The great roll ultrasonic Orchestra

La splendida voce di Nair omaggia Morricone e Battiato. Ingresso libero fino ad esaurimento posti e prenotazione obbligatoria fino alle 13 di domani

Nell’accavallarsi degli eventi dell’estate polesana, torna l’inimitabile e originale rassegna di spettacolo dal vivo che tutti attendono: Tra ville e giardini, edizione XXII, con la direzione artistica di Claudio Ronda, sarà presentata in una speciale “serata Anteprima”, mercoledì 7 luglio, alle ore 21.30 nell’arena del Parco delle Rimembranze a Lusia.

La conferenza stampa di lancio della nuova stagione, che quest’anno sottotitola “itinerario di musica, teatro e danza nelle ville e nelle corti del Polesine” sarà lunedì 5 luglio, alle 12, in sala consiliare al palazzo della Provincia di Rovigo.

L’Anteprima di Tra ville e giardini 2021 è ormai un tradizionale appuntamento che precede il cartellone, offerto gratuitamente al pubblico, con ingresso libero fino ad esaurimento posti e prenotazione obbligatoria, scrivendo a [email protected], entro le ore 13 di domani, martedì 6 luglio.

In questa estate di ripartenza, non si poteva inaugurare la stagione senza soffermarsi al Parco delle Rimembranze di Lusia, comune che torna nella rete degli organizzatori dopo una lunga assenza, per ricordare sulle note struggenti di Ennio Morricone i tanti amici e familiari scomparsi ed omaggiare doverosamente il grande maestro Franco Battiato.

La voce che ricorderà i due sommi artisti, accompagnandosi al pianoforte, è quella di Silvia Nair (al secolo Silvia Viscardini: usa il nome della madre Nair, che significa “luminosa”), di origini rodigine; cantante, performer, pianista, autrice e compositrice di canzoni e di colonne sonore per cinema e documentari, molto apprezzata anche all’estero. Nair vanta una prestigiosa collaborazione col maestro Battiato, come opening act del tour 2004. Se in Italia, Nair è forse divenuta nota ai più per la hit “Shine on now” (2005), tratto dal suo primo album Sunrise, divenuto poi musica di un noto spot televisivo, la cantautrice ha al suo attivo tre dischi di inediti.

A fine 2020 è uscito “Luci e ombre” il suo terzo lavoro, un disco pop e rock sinfonico, poetico e potente, registrato negli storici Wisseloord Studios di Hilversum e ad Amsterdam, in cui l’artista racconta in musica e parole le luci e le ombre della natura umana e del viaggio della vita. L’album vede la partecipazione di due stars internazionali: il tenore Vittorio Grigolo e il violinista David Garrett; oltre la prestigiosa produzione olandese di Franck Van Der Heijden (arrangiatore tra gli altri di Michael Jackson, Justin Timberlake, John Legend, David Guetta, David Garrett, Celine Dion) e Michael La Grouw. L’album è stato anticipato in radio dall’uscita dei singoli “Ho visto un sogno/Show me”, “L’ombra sul cammino” e “Sono qui”.

Cambio di atmosfera e generi nella seconda parte dell’Anteprima, in cui sarà protagonista The great roll ultrasonic Orchestra, ideata e sostenuta a partire dal novembre 2016, dall’associazione di cui porta lo stesso acronimo “Gru” (Grande rumore universale), con sede a Castelmassa (Ro). Il progetto dell’Orchestra è di promuovere la musica d’insieme, la musica alternativa, i movimenti giovanili, una ricerca delle origini e delle matrici come il blues, il country e l’hillbilly americano. Attraverso una formazione molto generosa di 16 elementi più il maestro, The great roll ultrasonic Orchestra percorrerà un viaggio sonoro nei favolosi anni ’50 americani, da costa a costa.

Tra Ville e Giardini XXII è promossa ed organizzata da Provincia di Rovigo, co-finanziata da Regione del Veneto Reteventi, sostenuta da Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, con l’organizzazione tecnica di Ente Rovigo Festival, direzione artistica di Claudio Ronda, e la collaborazione dei Comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Castelmassa, Ceneselli, Ceregnano, Costa di Rovigo, Ficarolo, Fratta Polesine, Lendinara, Lusia, Occhiobello, Porto Tolle, Rosolina, Rovigo, Trecenta, Villanova del Ghebbo.