Un’iniziativa dedicata al Barone di Münchhausen

“Münchhausen diritto alla bugia!” in programma dall’8 ottobre al 9 novembre nei comuni di Badia Polesine, Taglio di Po e Villadose è un’iniziativa dedicata al Barone di Münchhausen e realizzata dalla Fondazione Aida in collaborazione con il Goethe-Zentrum, organizzata con la collaborazione della Provincia di Rovigo e il sostegno della Banca di Credito Cooperativo del Polesine.
A presentare l’evento a Palazzo Celio l’assessore provinciale alla cultura Laura Negri, il vice presidente della Bcc Adriano Zamana e il direttore artistico di Aida Roberto Terribile.
“Donarsi alla fantasia come mezzo precipuo della salvezza. Capire la differenza tra bugia e menzogna come momento di crescita e di maturazione d’ogni individuo. Questo è il file rouge dell’opera del Barone di Münchhausen, un ricettacolo comico di fandonie e stramberie nate dall’immaginazione di questa poliedrica figura della letteratura settecentesca”.
La mostra itinerante sarà ospitata dall’8 al 20 ottobre a Taglio di Po, dal 22 al 30 ottobre a Badia Polesine, e dal 3 al 9 Novembre a Villadose, con Il primo appuntamento che è per sabato 8 ottobre alle 10,30 presso la sala conferenze del municipio di Taglio di Po in occasione dell’inaugurazione. Le letture animate della durata di un’ora si svolgeranno venerdì 14 ottobre a Taglio di Po, lunedì 24 ottobre a Badia Polesine e giovedì 3 novembre a Villadose, tutte alle ore 9 e 11.