Adria: servizio coordinato dei Carabinieri
Nella foto uno dei posti di controllo dei Carabinieri

Numerosi i controlli nei confronti di veicoli e persone

Nella serata di venerdì 3 maggio 2024 i Carabinieri del Comando Compagnia di Adria hanno eseguito un servizio coordinato di controllo del territorio che ha visto impiegate 5 pattuglie e 11 carabinieri. L’obiettivo del servizio è stato la salvaguardia della sicurezza pubblica, non solo con attività repressiva ma soprattutto con ampia attività preventiva, al fine di evitare gli episodi di turbativa che hanno interessato ultimamente la città di Adria.


Il servizio ha visto l’impiego di 5 pattuglie – del nucleo Radiomobile e di alcune Stazioni della Compagnia – che hanno controllato in maniera continuativa vie, piazze e giardini dell’intero centro urbano effettuando anche numerosi posti di controllo nei punti nevralgici e nelle vie di maggiore scorrimento e che hanno portato all’identificazione di 88 persone ed al controllo di 31 veicoli. Sono stati sottoposti a serrati controlli anche diversi esercizi commerciali per la verifica del rispetto delle previste normative riguardanti la somministrazione delle bevande alcoliche, soprattutto ai minori degli anni 18, e per identificarne gli avventori.


Durante il controllo i militari hanno deferito in stato di libertà alla competente A.G. un uomo, 55enne, per guida sotto l’influenza di alcool in quanto risultato positivo all’alcol test con tasso alcolemico pari a 1,30 G/L e sanzionato amministrativamente un cittadino straniero 24enne, risultato sprovvisto di patente di guida mentre era a bordo di un autocarro peraltro con revisione scaduta da oltre un anno.