I controlli dei Carabinieri di Adria

Sei persone denunciate e due segnalate per uso di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Adria (RO), nel fine settimana scorso, hanno svolto un servizio straordinario di controllo nell’intero territorio di competenza, corrispondente al “basso polesine”, mirato alla prevenzione dei reati predatori, al contrasto dell’abuso di sostanze stupefacenti ed al controllo della circolazione stradale. Durante il servizio, che ha consentito di scoraggiare le azioni predatorie, oltre alle normali pattuglie volte a garantire la quotidiana vigilanza del territorio sono state impegnate ulteriori sei autovetture militari e tredici carabinieri delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia.

A conclusione delle attività sono state denunciate in stato di libertà sei persone:

  • Due per “detenzione ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina”, trovati in possesso di complessivi 35 grammi circa di cocaina, sequestrati;
  • Una per “guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti”, accertato a seguito di un sinistro stradale;
  • Due per “guida in stato di ebbrezza alcolica”, un 58enne controllato con un tasso alcolemico di 0,95 g/l ed un 53enne, controllato con un tasso alcolemico di 2,15 g/l. Per entrambi ritiro della patente, per la successiva sospensione, ed in un caso sequestro del veicolo ai fini della confisca;
  • Una per ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale, poi avviata presso il competente ufficio stranieri per la procedura di espulsione.

Due sono stati gli assuntori, di 29 e 32 anni, trovati in possesso di modiche quantità di cocaina e marijuana, segnalati alla competente Prefettura per i provvedimenti amministrativi di competenza.