Trasferimento degli uffici della Polizia Locale

Il reato prevede l’arresto fino ad un anno

Le attività di controllo e verifica degli agenti della Polizia Locale di Rovigo continuano a dare riscontri positivi per la sicurezza del territorio e dei cittadini.
Nel pomeriggio di mercoledì 30 agosto una pattuglia della Polizia Locale di Rovigo, durante il servizio a piedi in centro, ha notato che in un bar si stavano servendo alcolici a persone minorenni. E’ quindi scattato il controllo ascoltando anche, in presenza di un genitore, le dichiarazioni dell’interessato, risultato minore di 16 anni.
A somministrare la bevanda alcolica, senza prima verificare l’età del cliente, un dipendente dell’attività, di origini cinesi per il quale, essendo extra comunitario, gli agenti hanno  proceduto poi al foto segnalamento al Comando Provinciale dei Carabinieri.
Dopo gli accertamenti del caso, è scattata la denuncia al somministratore,  per violazione dell’articolo 689 del Codice Penale, che prevede l’arresto fino ad un anno.