Trasferimento degli uffici della Polizia Locale

Denuncia penale, sanzioni pecuniarie e sequestro del mezzo

Nella mattinata di sabato 18 febbraio, nell’ambito di controlli mirati sul territorio, una pattuglia della polizia locale in servizio a Occhiobello, ha individuato un autoarticolato sospetto in sosta nell’area artigianale e ha provveduto al controllo riscontrando irregolarità.

Durante le operazioni di accertamento, gli agenti hanno verificato che sulla motrice erano applicate targhe clonate, inoltre, motrice e rimorchio erano privi di copertura assicurativa obbligatoria, di revisione periodica e sul rimorchio erano installate targhe appartenenti ad altro veicolo. A seguito dell’ispezione della cabina della motrice, è stata poi rinvenuta una carta di circolazione falsa.

Oltre alla denuncia penale e al sequestro del corpo del reato, messo subito a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati eseguiti il fermo e il sequestro amministrativo dei veicoli, e applicate sanzioni pecuniarie.

Ringrazio gli agenti e il comandante Moretto che era presente all’operazione – è intervenuta la sindaca Coizzi –, è stata fatta luce su un sistema di illeciti che ha visto impegnato il nostro comando con grande energia e professionalità. I nostri agenti, come dimostra l’intervento di sabato scorso, sono presenti sul territorio e collaborano con altre forza di polizia per la sicurezza dei cittadini”.