“Marcia per la Pace” al 50° anniversario dalla sua partenza

Quest’anno la “Marcia per la Pace” assume un carattere particolare, per il 50° anniversario dalla sua partenza, avvenuta per merito di Aldo Capitini, e vedrà, tra l’altro, la partecipazione della gente del Polesine organizzata dalla Provincia e dal Comune di Rovigo e dal Coordinamento provinciale di Libera.
A Palazzo Celio la presentazione dell’adesione alla manifestazione fatta dalla presidente Tiziana Virgili, dall’assessore ai servizi sociali del comune capoluogo Antonio Saccardin, dal consigliere provinciale Oscar Tosini e dal coordinatore di Libera Roberto Tomasi, tutti insieme proprio per ribadire i concetti espressi da Capitini.
La Marcia, giunta alla 19^ edizione e che vede la Provincia di Rovigo aderirvi dal 1994, partirà dai giardini del Frontone di Perugia alle 9.00 e arriverà alla Rocca Maggiore di Assisi alle 15.00 dove si svolgerà la manifestazione conclusiva.
La marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli è promossa dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani insieme a tutte le persone, i gruppi, le associazioni e gli Enti Locali che ne condividono lo spirito e le finalità.