In terapia intensiva è rimasta tre settimane

L’incidente risale 29 luglio scorso, ma la morte è sopraggiunta venerdì. Una cittadina peruviana 55enne, ad Albarella insieme alla famiglia per cui lavorava come baby sitter, il mese scorso è stata investita da un camion in manovra.
I fatti si sono svolti sull’Ottava Est, all’altezza del civico 13, la donna stava passeggiando spingendo il passeggino quando è stata travolta da un mezzo impiegato per i lavori di manutenzione della strada
La 55enne, residente a San Donato Milanese, ha riportato ferite molto gravi ed è stata ricoverata prima all’ospedale di Porto Viro poi in quello di Rovigo.
In terapia intensiva è rimasta tre settimane, fino a venerdì, quando si è spenta.
L’autopsia, disposta dal pubblico ministero Ciro Alberto Savino, dovrà chiarire le cause del decesso: conseguenze del sinistro o sopraggiunte complicazioni?