Grazie allo sponsor Ciscra sarà presente all’evento con uno stand

Il Comune di Rovigo, dal 21 al 27 agosto, sarà presente con uno stand al Meeting di Rimini. Si tratta della trentaduesima edizione intitolata “E l’esistenza diventa un’immensa certezza”. Lo hanno annunciato ieri mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Nodari, il sindaco Bruno Piva, l’assessore ad Eventi manifestazioni e turismo Matteo Zangirolami e il presidente del Consiglio comunale Paolo Avezzù.
“La mia presenza – ha esordito Avezzù, già sindaco di Rovigo -, vuole significare una sorta di passaggio di testimone tra l’amministrazione da me guidata a quella del sindaco Piva. Infatti, Rovigo è stata presente al Meeting dal 2002 al 2005, poi la partecipazione è stata sospesa con la giunta Merchiori e ora riparte. Colgo l’occasione per invitare tutti gli amministratori e i consiglieri comunali a partecipare”.
Per il sindaco si tratta di un luogo di incontro e confronto, aperto anche al mondo, con relazioni fra popoli diversi. “Credo – ha detto Piva -, sia proprio questo il motivo del successo che di anno in anno si rinnova. Per noi si tratta di visibilità e questo non può farci che piacere”.
Lo stand, come ha spiegato Zangirolami, divulgherà materiale informativo riguardante i musei del territorio, le opere d’arte e, grazie alla fondazione Cariparo, anche depliant della nuova mostra sul “Divisionismo”, che aprirà i battenti a febbraio a palazzo Roverella. “Una presenza strategica per Rovigo. Da un lato si tratta di una delle più importanti vetrine, un evento che registra un milione di visitatori l’anno; dall’altro è un continuo momento di confronto, approfondimento, conoscenza con incontri, convegni, conferenze e ospiti di eccellenza a livello mondiale. E’ un momento anche formativo per chi ha la responsabilità di fare l’amministratore pubblico”.
Lo stand, ha aggiunto Zangirolami, avrà il logo di Rovigo città d’arte “perché crediamo al turismo come volano di sviluppo”.
Infine, ringraziamenti a Ciscra di Villanova del Ghebbo, lo sponsor, grazie al quale la presenza dello stand è a costi zero per il Comune e ad Avezzù che da subito si è attivato affinché l’iniziativa andasse a buon fine.
Soddisfazione anche da parte di Stefano Tesia direttore commerciale Ciscra, che insieme all’amministratore delegato Franco Spreafico e al funzionario Fabio Zerbinato, ha seguito e sostenuto il progetto. “Si tratta di dare alla città di Rovigo, un’opportunità di visibilità ampia a livello nazionale e Ciscra in questo ci crede ed ha voluto sostenere l’iniziativa”.
Lo stand vedrà la presenza di due collaboratori del Comune e degli amministratori che si alterneranno.