Anche la costruzione della tensostruttura di via Parenzo

La rampa del ponte di Polesella, il tratto via Calatafimi e la strada Borsea-interporto sono alcuni dei diciassette interventi di asfaltatura presentati dell’assessore ai Lavori pubblici Francesco Ennio previsto nel piano triennale delle opere e costato un milione 200 mila euro.
I lavori hanno interessato 28,7 km per il rifacimento di tratti del manto stradale e il ripristino degli avvallamenti in Comune di Frassinelle, di Fiesso Umbertiano e di Bagnolo di Po. Le opere sono state eseguite dalla Ecoasfalti di Padova e dalla veronese Beozzo Costruzioni, mentre la segnaletica orizzontale è stata affidata all’impresa Loris Calore.
Dalla Rubicondo di Menfi il rifacimento dei giunti sul ponte del molo di Porto Tolle, sul cavalcavia dell’A13 a Costa e sul cavalcavia di Albarella.
“Anche se abbiamo deciso di intervenire sui tratti di strada – ha reso noto ancora l’assessore – le forze dell’ordine non hanno mai rilevato nessi causali tra condizioni stradali e incidenti”.
Infine la costruzione della tensostruttura di via Parenzo giunta ormai al coperto che dovrebbe essere pronta per fine settembre. Iniziata a maggio dello scorso anno, con un costo di 700 mila euro, 300 dei quali dalla Fondazione Cariparo, sarà destinata agli studenti dell’istituto Celio-Roccati