(Foto Mosè Tadiello)

70 ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado hanno partecipato sabato mattina con le loro famiglie

Sabato mattina, 12 Giugno 2021, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 si è svolta con successo la prima Staffetta Ecologica per i ragazzi della scuola primaria di primo e di secondo grado a Fratta Polesine. Hanno partecipato alla manifestazione 70 ragazzi con le loro famiglie. Inoltre sono intervenuti gli allenatori e responsabili del Calcio Fratta, del G.S. Volpe Volley e dell’Arte del Movimento Karate.

Grande la partecipazione anche da parte dei genitori che hanno condiviso il percorso e le varie tappe con quesiti sul paesaggio di Fratta Polesine proposti da Italia Nostra sezione di Rovigo e alla raccolta differenziata fatta su tutto il tragitto della manifestazione, con una prova speciale preparata da Legambiente.

Le associazioni ambientaliste del territorio Italia Nostra sezione Rovigo, Legambiente Rovigo, Sezione LIPU Rovigo, Associazione WWF Rovigo hanno proposto vari giochi come prove di conoscenza delle tematiche ambientali.

I ragazzi sono stati partecipi in maniera particolare alla liberazione di alcuni volatili in Parco Villa Labia eseguita dalla LIPU e dal WWF. Gradita la merenda a base di frutta e la prova di idoneità fisica alle discipline sportive svolta nel campo sportivo di Fratta Polesine.

La Pro loco di Fratta Polesine e la Protezione Civile di Fratta Polesine sono state il supporto organizzativo a salvaguardia dei protocolli sicurezza e COVID-19. 

Alla fine sono stati consegnati a tutti i partecipanti gli attestati di partecipazione e una borraccia donata da Acquevenete.

Presenti come autorità il parroco di Fratta Polesine Don Mario Ferrari, il rappresentante di Acquevenete Antonio Bombonato e l’assessore alla cultura e allo sport Alessandro Baldo.
Il saluto finale e i ringraziamenti sono stati portati dal Sindaco di Fratta Polesine Giuseppe Tasso.