Un riconoscimento a “dodici donne straordinariamente normali”

Occhiobello. Dodici donne, di riconosciuto talento, saranno premiate domenica 27 in occasione della manifestazione Il talento delle donne per la comunità. Per la terza edizione del concorso, voluto dalla commissione pari opportunità, saranno premiate donne impegnate nelle libere professioni, nella ricerca, nel campo artistico e culturale e nell’imprenditoria.

“Incontreremo e ascolteremo donne straordinariamente normali – commenta l’assessore alle pari opportunità Francesco Pellegrini -. La condizione della donna ha avuto un’inarrestabile evoluzione negli ultimi decenni e tale condizione è da attribuirsi all’ingresso della donna, a pieno titolo, nel mondo del lavoro. Parliamo di lavoro riconosciuto e pagato perchè il lavoro svolto dalle donne per la cura della famiglia, dei figli e della casa non è mai stato riconosciuto nè retribuito. Donne alle prese con una compresenza di ruoli e di incarichi spesso in conflitto fra loro, la partecipazione al mondo del lavoro è rimasta a lungo marginale e ancor oggi è ben lontana da una effettiva parità quantitativa e qualitativa”.

Le donne che riceveranno il riconoscimento (alle 17 in sala consiliare): Cristina Malavasi, Giulia Bianconi, Cinzia Siciliano, Elsa Alberti, Paola Quarella (categoria professionale), Patrizia Bigolotti e Argentina Baricocchi, Silvia Zerbinati, Elisa Zerbinati (categoria impresa), Gina Nalini, Rossana Antonioli (categoria cultura), Donatella Mares, Nikla Baricordi (università e ricerca). La commissione che ha esaminato le domande era composta da Luisa Vallese, Doretta Borghi, Vittoria Bussoni, Paola Destro, Maria Zambello, Lina Casadei, Patrizia Martini, Corina Griguolo e Monica Viaro con il coordinamento di Francesco Pellegrini.