L’uomo è stato sbalzato nel fossato ed è morto sul colpo

Alle ore 23 circa di martedì scorso i Carabinieri delle Stazioni di Castelmassa e Ficarolo, su disposizione della locale Centrale Operativa, sono intervenuti a Ceneselli, in via Zelo in direzione di Giacciano con Baruchella, per un sinistro stradale con conseguenze “mortali” fra una Volkswagen Passat condotta da L.V. classe 1969 da Badia Polesine e una bici condotta dal cittadino extracomunitario marocchino T.A.E. classe 1975, domiciliato a Trecenta, regolare sul territorio dello Stato.

Da una prima ricostruzione dei fatti i militari hanno appurato che l’autovettura, per cause in corso di accertamento, ha tamponato il velocipede che la precedeva mentre circolava sul medesimo senso di marcia. Il marocchino a seguito dell’impatto è stato scaraventato all’interno dell’adiacente fossato rovinando al suolo e morendo sul colpo in seguito alle gravi lesioni riportate. La salma è stata trasportata dal personale del Suem 118 di Rovigo presso la camera mortuaria dell’Ospedale di Trecenta, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Il conducente dell’autovettura, che non versa in pericolo di vita, è stato trasportato dagli stessi sanitari presso l’Ospedale di Rovigo per i primi accertamenti medici, non ancora dimesso. I mezzi sono stati sottoposti a sequestro penale.