Continua l’attività dello Spazio gioco al Buonarroti

Continua l’attività dello Spazio gioco infanzia. Imparare divertendosi, usando l’immaginazione e la creatività è un po’ il filo conduttore di “Riprendiamoci la fantasia”, l’attività laboratoriale e di gioco libero per bambini da zero a dieci anni, che si tiene all’asilo nido Buonarroti. Come sempre, i bambini devono essere accompagnati dai genitori o da figure adulte di riferimento con i quali condividono i momenti ludici.

Dall’inizio di febbraio, spiegano dal settore Servizi educativi per la prima infanzia, ogni lunedì il Semaforo Bip e il suo amico Affy, attraverso tanti giochi insegnano ai bambini come riconoscere i pericoli che si possono incontrare a casa, nel parco, a scuola e, sempre attraverso il gioco, come evitarli; ogni mercoledì i bambini incontrano Pietro il saggio topo giramondo e vivono tutte le sue avventure alla conquista della Carta di Cittadino del mondo.

Tra le novità, il 15 aprile lo Spazio gioco infanzia ospiterà il laboratorio “Diritti…. che favola” dalle 17 alle 18,30 e il 20 maggio il laboratorio “Diritti al cuore: educazione ai diritti di cittadinanza del minore”, entrambi realizzati in collaborazione con l’associazione Telefono Azzurro.

Le famiglie interessate possono prenotare la partecipazione ai laboratori, telefonando al numero 349-1535723 -Coordinamento psico-pedagogico nidi comunali dalle 8 alle 15, almeno il giorno precedente il laboratorio scelto. Verranno date informazioni sulle quote di partecipazione e sulle modalità di fruizione dei laboratori.

Per i genitori dei bambini da zero a dodici mesi si svolgerà il Corso di massaggio infantile con la possibilità di scegliere tra: tutti i lunedì del mese di Maggio oppure i mercoledì dal 18 maggio al 15 giugno. Tutti gli incontri saranno tenuti dalle 17 alle 18.30 presso l’asilo nido Buonarroti e saranno tenuti da personale del Comune con la qualifica di massaggiatori AIMI. Anche per questo corso è prevista una quota di partecipazione e la prenotazione telefonando al numero di cellulare 349-1535723.