14 novembre 2014 - Rovigo, Cronaca

Maltempo, la protezione civile monitora la piena del Po

I tecnici della Protezione Civile della Regione del Veneto stanno seguendo ora per ora l’evolversi della piena del Po, che sta in queste ore interessando l’Emilia Romagna.

 

L’arrivo in territorio veneto, se non vi saranno significative modificazioni del flusso rispetto a quanto sinora rilevato, è previsto per la giornata di sabato, nella quale ci si troverà in criticità massima.

 

Non è al momento escludibile la possibilità di esondazioni nelle aree golenali e la comparsa del fenomeno dei “fontanazzi”, già verificatosi in altre occasioni simili in passato.

 

Gli uomini della Protezione Civile sono pronti ad intervenire con tutti i mezzi disponibili.

 

Data la particolarità del fiume, lo stato di criticità potrebbe durare anche alcuni giorni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.