22 marzo 2020 - Rovigo, Cronaca, Società

Emergenza Coronavirus: un numero amico per sentirsi meno soli

Attivato lo “Sportello di sostegno psicologico”

A Rovigo, l'amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione Ametiste, ha attivato lo “Sportello sostegno psicologico”.
L'iniziativa ha l'obiettivo di dare un sostegno concreto agli anziani e a chi vive momenti di fragilità in questo periodo di emergenza sanitaria. Basterà fare il numero 347/1022456 per avere il supporto di esperti pronti a rispondere alle situazioni di insicurezza.
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12.30 e dalle 15 alle 16.
 

Il sindaco Edoardo Gaffeo e l'assessore al Welfare Mirella Zambello, ringraziano la disponibilità dei professionisti di Ametiste che in questo periodo di incertezze, offrono le loro competenze per dare rassicurazioni a chi si sente un po' perso.
L'assessore Zambello comunica che gli uffici dei Servizi sociali sono disponibili per tutte le informazioni sui servizi a domicilio, con il numero 0425/206556 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30.
Siamo vicini a tutti i cittadini – affermano all'unisono sindaco e Zambello -, questa è una battaglia che combattiamo insieme ed uniti. Una battaglia che vinceremo!”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.