25 febbraio 2020 - Rovigo, Cronaca

A Rovigo scuole chiuse, aperte le attività commerciali e gli uffici pubblici

I mercati all'aperto si svolgeranno regolarmente

Le attività commerciali e gli uffici pubblici di Rovigo, non sono interessati in questi giorni dal provvedimento di chiusura, a seguito dell'ordinanza del Ministro della Salute e in accordo con il Presidente della Regione Veneto, per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

È stata invece disposta la chiusura delle strutture dove si svolgono attività sportive sia pubbliche che private, culturali e ludiche, come palestre, piscine, discoteche; sospese anche le funzioni religiose. I mercati all'aperto si svolgeranno invece regolarmente. 

Come riportato dal direttore generale dell'Ulss 5, Compostella, attualmente sono sei i casi attenzionati nella provincia rodigina, tutti riconducibili epidemiologicamente a Schiavonia. Tre sono risultati negativi e tre sono ancora in attesa di risposta del tampone.

"Terremo informata la cittadinanza sugli sviluppi della vicenda - afferma il sindaco Gaffeo - invito tutti a non lasciarsi andare ad allarmismi e a seguire le indicazioni fornite dai canali ufficiali di comunicazione. Ringrazio tutti i cittadini per la collaborazione".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.