12 dicembre 2019 - Rovigo, Cronaca

Seminario informativo sul gioco patologico

In programma il 16 dicembre nella sala Flumina del Museo dei Grandi Fiumi a Rovigo

Il gioco patologico sarà al centro di una giornata formativa promossa dall'assessorato ai Servizi sociali, in collaborazione con il Dipartimento con il Dipartimento delle Dipendenze di Rovigo. 

Il corso, spiega il Comune in una nota, si svolgerà lunedì 16 dicembre dalle 14.30, nella sala Flumina del Museo dei Grandi Fiumi a Rovigo ed è rivolto agli operatori sociali dei servizi dell'Ulss e dei Comuni. 

Si tratta, come spiega l'assessore al Welfare Mirella Zambello, di un pomeriggio formativo con esperti del settore rispetto alla problematica del gioco patologico, che è stata definita anche dagli organismi che si occupano di salute pubblica, una emergenza sociale in termini di popolazione coinvolta, e rispetto al conseguente impoverimento di famiglie di qualsiasi ceto di appartenenza, compresi gli anziani pensionati. “È una vera e propria dipendenza – afferma Zambello -, e va trattata come tale con interventi specialistici delle equipe dei servizi dell'Ulss, ma che richiede anche una maggiore attenzione nei contesti sociali”. In allegato il programma.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi