20 novembre 2019 - Rovigo, Eventi

A Rovigo sulle orme della storia, tra fantasia e realtà

Appuntamenti fino al 24 novembre 2019

Storie vere e storie fantastiche, in cui si mescolano realtà e immaginazione, tramandate di generazione in generazione fino a divenire un patrimonio culturale da preservare. Nace in questo modo “Veneto: Spettacoli di Mistero”, il festival che celebra le storie più occulte della regione e i territori in cui hanno avuto origine. Eventi pensati per tutta la famiglia che accompagnano i visitatori nei luoghi senza tempo del Veneto, alla scoperta del fascino nascosto delle antiche tradizioni.

Un calendario di oltre 200 appuntamenti che proseguirà in tutta la regione fino al 1 dicembre, con eventi dedicati a grandi e piccini.

 

Il prossimo appuntamento nella provincia di Rovigo:

  • Sabato 23 novembre, ROVIGO – Centro Città: Apparizioni al crepuscolo: il fantasma del leone bianco. Visita guidata con figuranti

Un evento che si preannuncia divertente ed accattivante in cui il pubblico potrà divenire protagonista semplicemente scattando una foto: tutte le immagini realizzate nelle varie tappe del programma potranno infatti partecipare al concorso “Scatta l'ora del mistero”, giunto all’8^ edizione.

Storie, racconti e location diverranno così ricordi indelebili della nuova edizione dell'evento che vivrà anche sui canali social, grazie all'hashtag #spettacolimistero

A causa delle condizioni meteo il calendario degli eventi potrebbe subire delle variazioni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni