30 ottobre 2019 - Rovigo, Cronaca

Servizi scolastici, il sindaco ospite alla Nanetti di Santa Maria Maddalena

Riferite le iniziative dell’offerta formativa

Il sindaco Sandra Coizzi ha visitato la scuola parrocchiale dell’infanzia Beata Maria Chiara Nanetti di Santa Maria Maddalena. “L’offerta formativa dell’istituto è interessante e qualitativamente elevata – commenta il sindaco -, ho avuto modo di complimentarmi con Marta Bonatti, presidente del comitato di gestione, in quanto la struttura si affianca al servizio pubblico andando pienamente incontro alle esigenze della nostra popolazione che sappiamo essere in crescita”.

Il Comune di Occhiobello, infatti, considerando i dati del 2018, è cresciuto di alcune unità (12.001 abitanti) e 472 sono state le nuove iscrizioni di residenti per immigrazione nel Comune a fronte di 437 cancellazioni per emigrazione verso altre realtà.

Al sindaco Coizzi sono stati riferiti gli investimenti che la scuola dell’infanzia Nanetti ha fatto nell’offerta formativa, cresciuta negli anni: “La struttura è ben organizzata e si è recentemente arricchita di una biblioteca interna chiamata La tana del lupo in memoria di Luca Lupato, uno studente capo scout scomparso qualche anno fa, affinché la lettura sia una buona abitudine che accompagna i piccoli sin dalla prima infanzia”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.