7 ottobre 2019 - Rovigo, Cronaca

Riaperto l'argine nel fine settimana ma con limite dei 30 km/h

Limiti di velocità in caso di maltempo fino a marzo

Limite di velocità dei trenta chilometri orari fino al 31 marzo sulla strada arginale in caso di nebbia, ghiaccio, neve e pioggia. A seguito della riapertura al traffico della sommità arginale il sabato e festivi, è entrata in vigore l’ordinanza (1/2019) che per tutto il periodo autunnale e invernale impone prudenza a chi percorre l’argine.

Il provvedimento è stato reso esecutivo dalla collocazione della necessaria segnaletica che richiama il limite di velocità.

Durante i cinque mesi di stop al traffico (da maggio a settembre) della via arginale, la Polizia locale ha effettuato controlli sul rispetto del divieto di circolazione e sono stati 299 i verbali contestati.

“L’attività del corpo di Polizia locale – specifica l’assessore alla Sicurezza Enrico Leccese – ha rivolto attenzione, inoltre, sulla regolarità di conduzione di alcuni pubblici esercizi e circoli privati che hanno sede nel centro abitato”.

“Durante i sopralluoghi effettuati – continua Leccese -, anche congiuntamente ad altre forze di polizia e personale dell'azienda Ulss, sono emerse alcune violazioni amministrative puntualmente sanzionate e in particolare in un caso, vista la gravità e recidiva dei comportamenti, è stata disposta anche la sospensione dell'attività di somministrazione alimenti e bevande per tre giorni”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi