1 agosto 2019 - Rovigo, Sport

Cipriani Rovigo, arriva un nuovo preparatore fisico

E' Diego Raul Panagin

Lo staff tecnico del Cipriani Nuovo Basket Rovigo si arricchisce ulteriormente con l’arrivo del preparatore fisico Diego Raul Panagin. Panagin, classe ’84, affiancherà coach Maurizio Ventura e il vice Simone Chiapperin, anche lui nuovo volto di questa stagione alle porte.

Il preparatore fisico del Cipriani Rovigo, dottore in scienze motorie, ha molta esperienza in materia, avendo già lavorato sia con lo stesso Nuovo Basket Rovigo al primo anno di vita, che con la Rugby Rovigo Delta e Monti Rovigo, e pure con il Calcio Rovigo.

“Mi piace molto il progetto del N.B.R. e la voglia collettiva di costruire qualcosa di importante nei prossimi tempi", commenta Panagin. "Dopo la breve collaborazione al primo anno con la stessa società, sono rimasto in buoni rapporti con alcuni componenti d’allora, nonostante il lavoro mi portò fuori città. E' un ambiente sempre più stimolante!”.

In merito alla nuova società, Panagin rileva: “Essendo periodo estivo di ferie, finora ho avuto modo di confrontarmi solamente con il direttore sportivo Matteo Lucchin e il coach Maurizio Ventura, entrambi disponibilissimi. Si intuisce che è un ambiente dove si respira sport. Già in questi primi approcci, l’impressione è davvero ottima”.

“Spero di trasmettere a tutta la società, in particolare ai ragazzi, uno stimolo in più e dare le condizioni necessarie per affrontare al meglio l'annata sportiva alle porte, ma anche per tutte le successive stagioni delle loro carriere”.

E le esperienze passate più gratificanti?

“Non ne ho una in particolare, perchè ogni esperienza mi ha sempre dato grandi soddisfazioni e stimoli. Ogni singola esperienza, indipendentemente dal risultato, deve lasciare qualcosa. Diciamo che la vittoria più bella è quella che deve ancora arrivare”.

 

Nel frattempo, la società del presidente Gionata Morello si rinforza ulteriormente puntando a valorizzare i giovani polesani. Dopo l’arrivo di Davide Serain, infatti, il Cipriani Nuovo Basket Rovigo chiama l’ala/pivot Francesco Prosdocimi, classe ’97, 200 cm di altezza, lo scorso anno in forza al Basket Costa. Prosdocimi si inserirà in una batteria di lunghi considerata fra le migliori del campionato regionale di Promozione, con il capitano Khalifa Diagne, il friulano Tommaso Gobbo e il rodigino Marco Demartini. A Prosdocimi e al suo nuovo collega Serain, l’obiettivo di crescere per diventare, negli anni futuri, i nuovi punti di riferimento rossoblù sotto canestro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi