27 marzo 2019 - Rovigo, Eventi

Giornata Nazionale Unitalsi, appuntamento anche a Rovigo

Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali

Sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si terrà in tutta Italia, e in particolare a Rovigo e nella provincia a Adria, Porto Viro, Porto Tolle, Taglio Di Po, la XVIII Giornata Nazionale dell'UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali). 

Quest'anno, è spiegato in una nota, questo importante appuntamento, ha come slogan "Un'occasione di felicità. Con il tuo aiuto lo sarà per tutti!".

Fabrizio Frizzi è stato un grande sostenitore della Giornata: con la propria immagine e il proprio carisma, ha saputo testimoniare l'opera dei volontari dell'UNITALSI. Oggi, dopo la sua scomparsa, il testimone l'ha ereditato Flavio Insinna, che ripercorrerà il cammino già tracciato.

La XVIII Giornata Nazionale UNITALSI, ha ottenuto la sensibilizzazione del Segretariato Sociale Rai si arricchisce per il quarto anno consecutivo della collaborazione della Lega Calcio di Serie A TIM, che ha aderito alla campagna promossa dall'associazione. Infatti, durante il 29° turno di campionato di calcio di Serie A, sabato 30 e domenica 31 marzo, prima del calcio di inizio, al centro del campo verrà posizionato lo striscione UNITALSI. Inoltre, la Lega Calcio si è resa disponibile a dare lettura di un messaggio istituzionale da parte degli speaker e di un video sui maxischermi degli stadi del massimo campionato.

Nelle piazze di Rovigo e della provincia a Adria, Porto Viro, Porto Tolle, Taglio Di Po dunque, verrà proposta una "piantina d'ulivo", simbolo di pace e di solidarietà. Il ricavato delle offerte verrà utilizzato dall'UNITALSI per sostenere i suoi numerosi progetti di solidarietà al servizio delle fasce sociali più deboli. Tutto questo grazie al costante e generoso impegno degli oltre 52 mila soci unitalsiani presenti in tutta Italia.

Per conoscere le piazze di Rovigo e provincia dove trovare le piantine d'ulivo dell'UNITALSI è possibile consultare il sito internet www.unitalsi.it oppure contattare il numero verde 800.062.026.

In particolare, le donazioni raccolte serviranno a sostenere: le attività a supporto dei Pellegrinaggi, l'assistenza domiciliare agli anziani, le case famiglia per le persone disabili, le case accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nei centri ospedalieri, i soggiorni estivi e gli interventi d'emergenza sociali. Sono questi solo alcuni progetti portati avanti dall'UNITALSI su tutto il territorio nazionale. Aderendo alla Giornata Nazionale sarà possibile sostenere tutte quelle iniziative benefiche a favore dei bambini, degli anziani, dei più bisognosi e di chi è solo e ammalato.

"La Giornata Nazionale - spiega Antonio Diella, Presidente nazionale dell'UNITALSI - è uno dei momenti centrali per la nostra Associazione non solo per ritrovarci e rinsaldare la nostra adesione al carisma unitalsiano, ma anche per presentare in tutte le città italiane il bello, la solidarietà e la gioia che esprimiamo ogni giorno nelle nostre molteplici attività a partire dai pellegrinaggi e accanto alle persone malate, ai disabili, ma anche ai giovani, alle famiglie e ai più piccoli".

"La Giornata nazionale – conclude Diella – ci offre l'occasione di realizzare un pellegrinaggio speciale nelle piazze delle città italiane per ribadire che non siamo soli e che insieme possiamo affrontare ogni avversità e problema".

Tag: Unitalsi

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.