27 marzo 2019 - Rovigo, Cronaca

Under 16 femminile, il Gruppo Sportivo Fruvit vince la finale territoriale

Andrà a rappresentare Fipav Rovigo nella fase regionale

Domenica 24 marzo a Rovigo è andata in scena la finale territoriale del campionato Under 16 femminile. Ad aggiudicarsi il titolo di campione territoriale, che andrà così a rappresentare Fipav Rovigo nella fase regionale, è stato il Gruppo Sportivo Fruvit.

La quarta finale evento del 2019, come spiega una nota stampa, è stata ospitata dalla Polisportiva San Pio X, nella palestra Riccoboni di via Mozart 8 a Rovigo.

Hanno partecipato Gs Volpe Sicell, Gs Tor Castelmassa Cfb Carp Meccanica, Project Star Volley Siderferrari e Gs Fruvit. L’evento ha avuto come partner Rovigo Premia. In apertura dell’evento è stato ricordato con un lungo applauso Vigor Bovolenta, il gigante buono di Taglio di Po scomparso esattamente sette anni fa.

La finale terzo/quarto posto è stata affidata a Marco Bianchi, a pochi giorni dalla sua partecipazione in rappresentanza degli arbitri del comitato territoriale Fipav Rovigo al Torneo dei territori Under 14 maschile, mentre la finalissima è stata arbitrata da Luca Destro, quest’anno impegnato anche nella direzione di alcune partite di serie D, nell’ambito del progetto “fascia condivisa” del comitato regionale veneto. Al tavolo segnapunti, come usanza durante le finali, si sono alternati due degli arbitri che hanno partecipato all'ultimo corso; questa settimana è stata la volta di Anna Rossi nella finale terzo/quarto posto e Anna Baldachini nella finalissima.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Rovigo. Ha portato i saluti Nadia De Togni, in rappresentanza della Polisportiva San Pio X, a cui è stata consegnata per mano della presidente Fipav Rovigo Natascia Vianello una borsa di materiale sportivo Fipav come ringraziamento per l’ospitalità. Nadia De Togni ha poi partecipato alle premiazioni in qualità di rappresentante della società ospitante.

Il campionato. Al campionato Under 16 femminile hanno partecipato quest’anno undici formazioni della provincia di Rovigo, appartenenti a dieci società affiliate Fipav, divise in un girone da tre e due gironi da quattro secondo criterio di ripartizione delle squadre appartenenti alla stessa società e per vicinanza, per disputare una fase di qualifica con gare di andata e ritorno. Hanno iniziato a giocare il 18 novembre, poi in base alla posizione in classifica alla fine di questa fase, sono state suddivise nei gironi di Eccellenza e Ripescaggio, ricominciando un secondo campionato, di fatto, dal 16 dicembre al 3 marzo. I quarti di finale si sono giocati il 10 marzo 2018, le semifinali il 17 marzo e domenica 24 marzo si è tenuta la finalissima. La vincitrice Gruppo Sportivo Fruvit accederà alla fase regionale.

Risultati. Nella finalissima per aggiudicarsi il titolo territoriale il Gruppo Sportivo Fruvit è uscito vincitore, battendo Project Star Volley per 3-1, con i parziali di 29-27, 25-23, 17-25 e 28-26. Precedentemente si è giocata la finale per il terzo-quarto posto, in cui ad avere la meglio è stato il Gs Volpe Sicell che ha battuto Gsd Tor Castemassa CFB Carp Meccanica con il risultato finale di 3-1, con i parziali di 25-7, 19-25, 25-16 e 25-12. Al termine delle premiazioni è stata offerta dalla Polisportiva San Pio X la merenda a tutti i partecipanti.

I prossimi appuntamenti. Under 18 femminile, domenica 31 marzo e Under 12, domenica 12 maggio.

Per rivivere le emozioni della finale le quattro società finaliste saranno ospiti domenica 31 marzo in diretta radiofonica a Radio Volley, sulle frequenze 93.2 o 100.7 o da app di Delta Radio per smartphone e tablet.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.