2 agosto 2018 - Rovigo, Cronaca

Si potenzia la videosorveglianza ad Occhiobello e Stienta

Al via la progettazione

Altri presidi di videosorveglianza progettati a Occhiobello e Stienta. I due Comuni, è spiegato in una nota, hanno fatto domanda di contributo alla Regione in materia di investimenti e sicurezza urbana affidando ad As2 la progettazione del terzo stralcio della videosorveglianza cittadina.

Si tratta di un intervento complessivo da 85mila euro iva inclusa, di cui alla Regione è stato chiesto un finanziamento di 49mila euro affinché siano sostituiti impianti, aggiunti nuovi e aggiornati i sistemi tecnologici. Per quanto riguarda Occhiobello, il progetto comprende dieci telecamere fisse, tre ‘dome’ in grado di cogliere una visuale a 360 gradi, un varco di lettura targhe all’ingresso della tangenziale e l’aggiornamento dei sistemi utilizzati dalla polizia locale per la gestione dei flussi video relativi ai due Comuni.

Per Stienta, il finanziamento è rivolto alla predisposizione di reti wirless e all’installazione di un ‘client’, cioè una postazione di collegamento al server centrale, nella locale stazione dei Carabinieri.

“Puntiamo al controllo della viabilità sulle arterie di collegamento – anticipa l’assessore alla polizia locale Irene Bononi -, perciò abbiamo previsto una telecamera sulla rotatoria tra via Roma e l’Eridania e all’innesto della tangenziale, nodi strategici oltre all’ingresso dell’autostrada dove sono attualmente presenti dispositivi”.

A Occhiobello, già dal primo stralcio, sono stati messi sotto l’occhio delle telecamere edifici e luoghi pubblici come scuole, municipio, piazze, palestre, ecocentro e stazione. Il secondo stralcio, invece, ha privilegiato i varchi di lettura delle targhe, l’archiviazione centralizzata delle immagini, collegamenti radio, e un collegamento nella stazione Carabinieri di Occhiobello.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni