13 giugno 2018 - Rovigo, Eventi

Terza edizione per la "Pretty Run"

La corsa rosa è in programma sabato 23 giugno

E' giunta alla sua terza edizione la "Pretty Run": la corsa rosa dedicata al mondo femminile in programma il 23 giugno con partenza alle 18.30 in piazza Matteotti, quest'anno dedica il ricavato all'Aism – associazione italiana sclerosi multipla.

L'evento è promosso dall’ASD CorriXRovigo, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Rovigo.

“Ringrazio gli organizzatori – ha detto l'assessore allo Sport Andrea Bimbatti -, e chi si adopera per la realizzazione di questo evento di grande importanza dal punto di vista sportivo, sociale ed educativo. Attraverso questa gara le partecipanti avranno modo di divertirsi e di conoscere zone della città magari spesso non vissute appieno. E' una bella manifestazione, particolare, con una finalità sociale e mi piace sottolineare la frase slogan, un pensiero che vale ovunque nella vita”.

Soddisfazione anche dal sindaco Massimo Bergamin, felice di sostenere questa "iniziativa che anima la città, creando un momento di grande aggregazione e partecipazione, ma anche di importante impegno sociale per tutta la comunità".

Fabrizio Pizzardo e Filippo Tenan, rispettivamente presidente e vicepresidente dell'ASD Corri per Rovigo, hanno illustrato i dettagli. I percorsi sono due, uno più breve di 5 chilometri, l'altro più lungo di 10 chilometri. La corsa quest'anno è aperta solo alle donne.

Per qualsiasi informazione è possibile consultare il sito www.prettyrun.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.