6 giugno 2018 - Rovigo, Economia & Lavoro

Aglio Bianco Polesano Dop, vendite ancora in crescita

Nel 2017 aumentate del 25 per cento

"Più 25% di vendite nel 2017, rispetto ad un 2016 che già aveva registrato un segno positivo": soddisfazione dei produttori riuniti nel Consorzio di tutela Aglio Bianco Polesano DOP, la cui attività "è costantemente rivolta a tutelare il consumatore e a incrementare il mercato, soprattutto quello estero. Tantissimi gli eventi di settore ai quali il Consorzio ha partecipato in questi primi mesi dell’anno: TRUE ITALIAN TASTE a Bruxelles e FRUIT LOGISTIC a Berlino, il Salone di Origine a Montichiari, il MACFRUT di maggio, solo per citare i più importanti", è spiegato in una nota.

Da segnalare quest’anno l'uscita del bilico con grafica personalizzata.

 

Il Consorzio garantisce la tracciabilità del prodotto: già dall’etichetta si vede il nome del produttore e a seguire tutti i passaggi di trasformazione e confezionamento, certificati da un ente terzo riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole a cui si è d’obbligo assoggettati.

 

È proprio la qualità certificata il punto di forza: i consumatori sono sempre più attenti alla provenienza di ciò che mettono sulle proprie tavole e questo si traduce nella ricerca di prodotti di qualità.

 

Molto bene anche i dati riguardano le semine: quest'anno è stata abbondantemente superata la quota 100 ettari, altro segnale assolutamente positivo (+20%)".
 

Massimo Tovo, Consorzio Tutela Aglio Bianco Polesano DOP: "I nostri sforzi stanno continuando a dare risultati importanti. Numeri in crescita per quanto riguarda la produzione e il posizionamento sui mercati. Gli operatori come la GDO stanno sempre più ponendo attenzione a questi prodotti, spinti da un consumatore che chiede garanzie sulla provenienza, metodi di produzione, impatto ambientale, tracciabilità".

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni