31 maggio 2018 - Rovigo, Cronaca

Mercatino delle Biblioteche: raccolta fondi per nuovi libri

Ritorna l'iniziativa

Da giovedì 7 a sabato 9 giugno, dalle 10 alle 19.30 la saletta Celio della Provincia ospiterà il Mercatino delle Biblioteche, la raccolta fondi pensata per finanziare l’acquisto di nuovi libri per le biblioteche polesane, spiega la Provincia in una nota stampa.
Saranno esposti in offerta migliaia di libri nuovi e seminuovi: dalla narrativa italiana e straniera ai libri per ragazzi, dai titoli di saggistica a quelli di interesse locale e provenienti dalle periodiche operazioni di revisione delle raccolte eseguite dalle biblioteche aderenti alla rete e dalle donazioni effettuate da cittadini ed istituti. Nei due giorni troveremo anche libri messi a disposizione dall’Archivio di Stato, dalla Fondazione Banca del Monte, dalla parrocchia dei Ss. Francesco e Giustina di Rovigo, dal seminario vescovile San Pio X e dall’associazione culturale Minelliana-editrice.
La summer edition del Mercatino segue quella tenutasi a dicembre e che ha raccolto oltre 3.500 euro.
L’intento del Centro servizi bibliotecari di Palazzo Celio, che coordina il progetto, è di far diventare il mercatino un doppio appuntamento fisso del calendario delle manifestazioni rodigine, nelle due edizioni: invernale ed estiva. “Le disponibilità finanziarie sono spesso insufficienti a garantire un’adeguata offerta di nuovi titoli rispetto alle proposte del mercato editoriale – fanno sapere da Palazzo Celio – e l’obiettivo è di concorrere all’aggiornamento del patrimonio librario delle biblioteche polesane”.
Per i cittadini il mercatino offre una doppia opportunità: da un lato il divertimento di spulciare liberamente alla ricerca di titoli, da quelli di difficile reperibilità a quelli di recente pubblicazione, dall’altro contribuire ad arricchire il patrimonio bibliografico delle nostre biblioteche con una piccola offerta.
I visitatori troveranno ad accoglierli e a guidarli nella scelta oltre ai referenti del Centro Servizi della Provincia anche alcuni bibliotecari polesani che volontariamente si sono resi disponibili a supportare con le loro conoscenze iniziativa e scelta dei libri.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.