10 maggio 2018 - Rovigo, Sport

Rugby Rovigo Delta, confermati Chillon, Cioffi e Momberg

Prolungamento del contratto

La Rugby Rovigo Delta, in vista della Stagione 2018/19, annuncia il prolungamento dei contratti dei giocatori Alberto Chillon, Massimo Cioffi e Jacques Momberg.

Come spiega la società in una nota, in rossoblu dalla Stagione 2015/16, Alberto Chillon è nato a Padova nel 1990 ed è cresciuto nelle giovanili del Petrarca per poi approdare nella prima squadra con cui ha conquistato lo Scudetto nel 2011. Dopo l’esperienza celtica con le Zebre, arriva a Rovigo dove vince il suo secondo Titolo italiano il 28 maggio 2016. Vestirà la maglia rossoblù per la quarta Stagione consecutiva.

Sono state Stagioni intense, in cui non sono mancate importanti soddisfazioni, e sono contento di poter restare a Rovigo per continuare a lottare per i più alti obiettivi - è il commento di Alberto - Indossare ancora questa maglia è un onore e ringrazio la Società, lo staff, i miei compagni ed i tifosi per la fiducia ed il supporto”.

Classe 1997, attualmente impegnato con gli Azzurri della Nazionale italiana Seven, Massimo Cioffi è cresciuto nella scuola rugbistica di Benevento per poi approdare alla S.S. Lazio Rugby 1927. Una delle rivelazioni del Stagione rossoblù, ha meritato fin da subito un posto da titolare tra le fila dei Bersaglieri diventando anche uno dei beniamini del pubblico rodigino.

Afferma Massimo alla firma:Sono molto felice di poter continuare a far parte di questa squadra, che mi sta aiutando a crescere e maturare professionalmente. A Rovigo ho trovato un ambiente caloroso, merito anche dei tifosi sempre presenti, e ringrazio il Club per avermi dato fiducia”.

Capitano del dodicesimo Scudetto rossoblù, classe 1991, il tallonatore sudafricano Jacques Momberg continuerà la sua esperienza rodigina anche nella prossima Stagione. L’ex Bulls e Pumas è diventato uno dei punti di forza del pack dei Bersaglieri, trovando in Rovigo la sua seconda casa.

Sono orgoglioso del rinnovo di contratto e di poter continuare a vestire la maglia rossoblù, che per me è ormai diventata come una seconda pelle - afferma Jacques - Ringrazio la Società e lo staff tecnico per questa nuova opportunità, anche per la prossima Stagione i nostri obiettivi saranno alti e per raggiungergli mi impegnerò al massimo dentro e fuori dal campo. Un doveroso ringraziamento va anche ai nostri stupendi tifosi che ci sostengono sempre in ogni momento”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.