15 febbraio 2018 - Rovigo, Eventi

“Po Delta Light Bridge", un'escursione cicloturistica alla scoperta del Delta del Po

Nell'ambito di un evento internazionale organizzato dalla Commissione Europea per celebrare l’anno del turismo di Unione Europea-Cina

Il Delta del Po, Riserva della Biosfera MaB Unesco, parteciperà il prossimo 2 marzo all’evento internazionale “Light Bridge”, Ponte di Luce, organizzato dalla Commissione Europea per celebrare l’anno del turismo di Unione Europea-Cina (EU-China Tourism Year, ECTY). Lo annuncia in una nota la Regione Veneto spiegando che si tratta della Po Delta Light Bridge, escursione cicloturistica in notturna, alla quale potranno partecipare gratuitamente non più di 150 persone preventivamente registrate, che avranno la possibilità di ammirare gli affascinanti paesaggi del Delta percorrendo la Via delle Valli, una delle ciclovie più suggestive d’Europa, nei comuni di Rosolina, Porto Viro, Porto Tolle. Per l’occasione verranno illuminati di rosso i caratteristici ponti di barche di Boccasette, S.Giulia e Gorino.

“E’ un’iniziativa di respiro internazionale – sottolinea l’assessore al territorio e ai parchi della Regione del Veneto – che consentirà di far conoscere e promuovere le bellezze del Delta del Po, un’area di grande potenzialità turistica che molti mercati non hanno ancora scoperto. Questo appuntamento è promosso dall’Ente Parco, che è autorità responsabile del coordinamento e attuazione del Piano di Azione Turistico dell’Organizzazione della Destinazione Turistica ‘Po e suo Delta’”. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.