5 febbraio 2018 - Rovigo, Sport

Rugby, i rossoblu sconfiggono il Lafert San Donà

La Femi-Cz Rugby Rovigo Delta vince la terza giornata di ritorno del Campionato Italiano d’Eccellenza

Allo Stadio “Mario Battaglini” la Femi-Cz Rugby Rovigo Delta vince la terza giornata di ritorno del Campionato Italiano d’Eccellenza superando 24-3 il Lafert San Donà.

Le squadre partono entrambe molto agguerrite ma è il San Donà a dirigere il gioco nei primi minuti della partita, portandosi in attacco sui 5 metri rossoblu dove al 7’ un fallo di capitan Momberg viene punito con cartellino giallo e Ambrosini mette facilmente tra i pali i primi tre punti. I Bersaglieri hanno l’opportunità di pareggiare al 12’ ma dalla piazzola il calcio di Mantelli non è preciso. Il mediano d’apertura rossoblu si rifà però al 22’ quando, alla prima mischia del match, il pack dei Bersaglieri ottiene un calcio a favore che porta il punteggio sul 3-3. Dopo una lunga lotta nei 22 dei biancocelesti, i Bersaglieri sul finire del primo tempo tolgono le castagne dal fuoco a forza di pick and go, portando in meta Van Niekerk. La trasformazione di Mantelli per il 10-3 manda le squadra agli spogliatoi.

Due minuti dopo il fischio d’inizio della ripresa, i Bersaglieri confinano gli avversari nei propri 22 e con una bella azione al largo vanno a segnare la seconda marcatura ancora a firma di Van Niekerk. Mantelli dalla piazzola trasforma per il 17-3. Nei minuti successivi sono ancora i rossoblu a tenere salde le redini del gioco con ottime prove nelle fasi statiche, soprattutto in mischia, e impedendo agli avversari di superare la propria metà campo. Nonostante il campo pesante e scivoloso il gioco al largo dei Bersaglieri frutta la terza meta di giornata, a schiacciarla al 54’ è Robertson-Weepu e Mantelli si dimostra preciso dalla piazzola portando il punteggio sul 24-3. Negli istanti finali del match i rossoblucontinuano le incursioni nei 22 avversari ma, complice qualche imprecisione dovute all’ovale e al terreno scivolosi, non riescono a concretizzare gli sforzi di andare in meta per la quarta volta e la partita termina con il punteggio di 24-3.

 

FEMI-CZ ROVIGO v LAFERT SAN DONÀ 24-3 (10-3)

Marcatori: p.t. 8’ c.p. Ambrosini (0-3), 22’ c.p. Mantelli (3-3), 38’ m. Van Niekerk tr. Mantelli (10-3); s.t.42’ m. Van Niekerk tr. Mantelli (17-3), 54’ m. Robertson-Weepu tr. Mantelli (24-3)

FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Robertson-Weepu, Davies, Van Niekerk, Cioffi; Mantelli, Chillon; Ferro (60’ Zanini), Lubian, De Marchi; Parker (65’ Boggiani), Ortis; Pavesi (72’ Balboni), Momberg (cap.) (79’ Cadorini), Brugnara (62’ Muccignat).

all. McDonnell, Casellato

Lafert San Donà: Van Zyl; Pratichetti, Lupini, Bertetti (58’ Schiabel), Falsaperla; Ambrosini (53’ Reeves), Crosato (58’ Rorato); Derbyshire (cap.), Vian GM; Giusti (60’ Bacchin); Van Vuren, Wessels (51’ Erasums); Michelini (51’ Zanusso), Bauer, Ceccato. All. Ansell

arb.Blessano (Treviso)

AA1 Piardi (Brescia), AA2 Cusano (Vicenza)

Quarto Uomo: Giacomini Zaniol (Treviso)

Cartellini: 7’ giallo a Momberg (FEMI-CZ Rovigo)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 4/5; Ambrosini (Lafert San Donà) 1/1

Note: giornata fredda e piovosa, circa 4°, campo pesante. Spettatori circa 700.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Lafert San Donà 0

Man of the Match: Van Niekerk (FEMI-CZ Rovigo)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.