14 dicembre 2017 - Rovigo, Cronaca

Lions Club, una nuova lavagna per la scuola di Santa Maria Maddalena

Solidarietà e pace premiate al concorso dedicato alle scuole

Una nuova lavagna multimediale, ma anche contenitori per gli occhiali usati destinati ai paesi in via di sviluppo. La scuola media di Santa Maria Maddalena - si legge in una nota stampa - ha avuto in dono dai Lions lo strumento informatico per le attività didattiche (la terza Lim in tre anni) come premio al concorso "Una storia per l’amicizia" sul tema della disabilità. I ragazzi hanno scritto un testo teatrale che sarà poi rappresentato dagli ospiti degli istituti polesani di Ficarolo.

La scuola, inoltre, ha partecipato al concorso "Un poster per la pace" che i Lions propongono in tutto il mondo, vincitrice è stata la studentessa Melissa Mustafj della classe 2B con un disegno dedicato ai giovani e al futuro della pace.

L’assessore alla pubblica istruzione Silvia Fuso ha ricordato come l’amministrazione comunale sia particolarmente attenta a favorire l’incontro tra le diverse associazioni locali e le istituzioni per iniziative che abbiano come obiettivo la solidarietà e la diffusione dei valori della tolleranza e dell’integrazione.

Oltre ai temi a cui i ragazzi hanno dovuto ispirarsi per partecipare ai concorsi, la raccolta degli occhiali usati a scuola è stata presentata come un messaggio di altruismo da diffondere.

Tra i presenti alla cerimonia, il presidente del Lions club Umberto Perosa, altri Lions Antonio Corraini, Glauco Bettarelli, Alessandra De Rosa e il dirigente scolastico Angelo Melillo.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.