11 dicembre 2017 - Rovigo, Sport

I rossoblu sconfiggono i portoghesi, vittoria al Battaglini

La Femi-Cz Rugby Rovigo Delta fa suo il match contro il Centro Desportivo e Universitario de Lisboa

La Femi-Cz Rugby Rovigo Delta fa suo il match contro il Centro Desportivo e Universitario de Lisboa, valido per la terza giornata dell’European Continental Shield, vincendo 45-7.

I Bersaglieri si dimostrano pericolosi fin dai primi istanti della partita, andando subito in attacco nei 22 avversari e rullando i portoghesi con la mischia. Grazie al lavoro del pack e ad una rolling maul avanzante sui 5 metri dei portoghesi, i rossoblu ottengono la prima marcatura al 5’ con Momberg e Mantelli non fallisce la trasformazione del 7-0. Pochi minuti dopo i Bersaglieri in attacco nei 22 avversari aprono il gioco e un magistrale calcetto di Mantelli consegna l’ovale a Biffi che schiaccia oltre la linea. L’apertura rossoblù centra nuovamente i pali per la trasformazione e porta il punteggio sul 14-0. La Femi-Cz Rugby Rovigo Delta non concede spazio ai portoghesi, confinandoli nei propri 22 dove al 14’ Lubian intercetta un passaggio degli avversari e va a segnare la terza meta rossoblu, anche questa trasformata da Mantelli. I portoghesi riescono ad entrare nei 22 rodigini solo intorno al 20’, quando ottengono un calcio a favore per fuorigioco dei Bersaglieri, e grazie ad una rolling maul avanzante e antigioco dei rossoblu (punito anche con un cartellino giallo a Parker) ottengono una meta tecnica per il 21-7. I Bersaglieri comunque non demordono e al 31’ ottengono la meta del bonus grazie a Cioffi che sui 5 metri avversari stoppa un calcio di liberazione dei portoghesi e, recuperato l’ovale, schiaccia oltre la linea. Il cecchino Mantelli trasforma per il 28-7. L’apertura rossoblù è inoltre autore del calcio piazzato del 31-7 su cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa i portoghesi si fanno più agguerriti e vanno a mettere pressione nei 22 rossoblu dove è il pack dei Bersaglieri a togliere le castagne dal fuoco. Proprio grazie alla mischia la Femi-Cz Rugby Rovigo Delta ottiene la meta tecnica del 38-4 dopo quasi 20 minuti dal fischio dell’arbitro. I Bersaglieri però si adagiano e commettono troppe imprecisioni nei minuti successivi, non riuscendo ad essere incisivi di fronte agli avversari che, invece, non mollano. L’indisciplina dei rossoblu costa anche un giallo a Pavesi al 73’ ma nonostante l'inferiorità numerica i Bersaglieri riescono a chiudere il match sul 45-7 con una meta a firma di Cioffi e trasformata da Odiete.

“Abbiamo iniziato bene la partita – ha affermato alla fine del match l’head coach rossoblu Joe McDonnell– Abbiamo iniziato forte e anche se siamo un po’ calati nel secondo tempo, sono molto positivo e non posso che dirmi soddisfatto del risultato. Ho voluto dare una possibilità a tutta la panchina, anche per far respirare i giocatori che hanno sulle gambe più minutaggio visto che la prossima settimana con Calvisano non sarà facile, e senza dimenticare che la partita successiva sarà il derby in casa con il Petrarca. I ragazzi hanno confidenza e scendono in campo con la giusta mentalità, la squadra sta crescendo di partita in partita e i risultati si vedono. Ancora una volta abbiamo fatto una grande partita con il pack ma ho visto molte buone cose anche dai trequarti. Dobbiamo continuare a lavorare sodo, finiremo il 2017 con due partite molto toste e mi aspetto delle performance di livello”. 

FEMI-CZ ROVIGO v CDUL RUGBY 45-7 (31-7)

Marcatori: p.t. 5’ m. Momberg tr. Mantelli (7-0), 9’ m. Biffi tr. Mantelli (14-0), 14’ m. Lubian tr. Mantelli (21-0), 21’ m. tecnica (21-7), 31’ m. Cioffi tr. Mantelli (28-7), 40’ c.p. Mantelli (31-7); s.t. 58’ m. tecnica (38-7),81’ m. Cioffi tr. Odiete (45-7)

FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Biffi, Majstorovic, Van Niekerk (46’ Davies), Cioffi; Mantelli (58’ Robertson-Weepu), Chillon (58’ Loro); Ferro (cap.) (81’ D’Amico), Lubian, De Marchi (51’ Venco), Parker (44’ Boggiani), Ortis; D’Amico (33’ Pavesi), Momberg (51’ Cadorini), Brugnara (33’ Muccignat).

all. McDonnell, Casellato

CDUL RugbyNoronha; Appleton F., Martson (49’ Riberiro), Appleton T. (76’ Cardoso), Foro (58’ Bernardo); Nuncio, Belo (71’ Bastos); Simoes (66’ Batista), Villax, Lino (cap.), McSullea, Toorn (56’ Sousa), Almeida (76’ Vilaca), Foro, Mussolo (56’ Madaleno). All. Farrer

arb.Blain (SCO)

AA1 Brown (SCO), AA2 Mabon (SCO)

Quarto Uomo: Boraso (ITA)

Quinto Uomo: Girardi (ITA)

Cartellini: 21’ giallo a Parker (FEMI-CZ Rovigo), 73’ giallo a Pavesi (FEMI-CZ Rovigo)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 5/5; Odiete (FEMI-CZ Rovigo) 1/1

Note: giornata soleggiata, circa 7°, campo piuttosto pesante. Spettatori circa 800.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; CDUL Rugby 0

Man of the Match: De Marchi (FEMI-CZ Rovigo)

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.