29 novembre 2017 - Rovigo, Cronaca

Concerto di Natale, gli auguri con i cori della città

Il 21 dicembre al teatro Sociale

Grande attesa per il concerto di Natale al Teatro Sociale il 21 dicembre alle 21. L'assessorato alla Cultura di Rovigo informa che l'ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Da oggi mercoledì 29 novembre, è possibile prenotare.

I posti prenotati - spiega l'amministrazione comunale in una nota - saranno garantiti fino ad un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Si raccomanda pertanto la puntualità e si invita a comunicare eventuali disdette almeno 48 ore prima dell'evento.

I cori che parteciperanno sono:

Coro "Monte Pasubio RovigoBanca credito cooperativo" direttore Pierangelo Tempesta
Coro Polifonico "Melos" direttore Roberto Spremulli
Coro di voci bianche "Leopold Mozart" direttore Francesco Toso con l'ensemble strumentale dell'Accademia Venezze diretta da Marco Pollice
Coro Polifonico "Città di Rovigo" direttore Vittorio Zanon
Coro "Venezze Consort" direttore Giorgio Mazzucato
Coro Giovanile del Liceo Celio-Roccati direttore Chiara Milani

Il concerto è realizzato in collaborazione con Asac (Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali del Veneto).

“E' uno degli eventi – ha detto il sindaco Massimo Bergamin -, organizzati all'interno della Stagione Teatrale. Una bella iniziativa per potersi scambiare gli auguri natalizi, in musica e in un luogo prestigioso quale è il nostro Teatro.”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.