21 novembre 2017 - Rovigo, Cronaca

Occhiobello, un premio per chi ha concluso in maniera brillante gli studi

Sabato 25 novembre la consegna delle borse di studio agli studenti

Un riconoscimento per premiare chi ha concluso in modo brillante un ciclo di studi. Sabato 25 novembre, alle 15,30 al centro Azzurro di Occhiobello, il sindaco Chiarioni e gli amministratori consegneranno le borse di studio ai ragazzi di elementari, medie e superiori che hanno ottenuto i risultati scolastici migliori.

Il Comune di Occhiobello ha messo a disposizione 6.170 euro destinati a elementari e medie, mentre per le scuole superiori duecento euro da parte del centro Azzurro e del centro Arcobaleno.

I bambini di quinta elementare premiati: Lorenzo Andreoli, Sofia Augello, Marco Bombonati, Marcello Buzzolani, Alessia Callegaro, Martina Caridi, Elsa Caterina Castelli, Enrico Dal Ceredo, Giorgia Dorigo, Anna Fantoni, Martina Fantoni, Martina Galliera, Luca Lambertini, Giacomo Munari, Vittoria Pellegrini, Cristian Perrone, Nicola Pincelli, Simone Ronconi, Paolo Talmelli, Sara Talmelli, Niccolò Ziosi.

Hanno concluso la terza media con la valutazione 9/10: Elisa Carboni, Sofia dalla Villa, Sofia Fabbri, Giulia Fantoni, Margherita Fenzi, Vittoria Ferigato, Francesca Fogli, Alice Forti, Mattia Franchi, Giulia Gabrieli, Andrea Gregori, Luca Leis, Anna Lenzi, Nausica Libanori, Elena Poli, Giulia Poltronieri, Mattia Stoppa, Mattia Violani, Nicole Zampirolo.

Il massimo dei voti (10/10), invece, per: Matteo Campioni, Elma Dzambic, Asia Farinelli, Sara Felloni, Elisa Ferrari, Alice Guerra, Giorgia Macchia, Alexandra Irina Mitrache, Aurora Mustafaj, Chiara Talmelli.

L’unica diplomata che ha terminato il liceo scientifico con 100/100 è stata Lucrezia Rosa Filippi.

Tag: scuola

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.