2 novembre 2017 - Rovigo, Cronaca

Alloggi per studenti Unife, Occhiobello disponibile a ospitare

L'assessore Valentini incontra le agenzie immobiliari

Disponibilità ad affittare agli studenti universitari, le agenzie immobiliari di Occhiobello sono pronte a entrare nella piattaforma di Unife. L’assessore ai lavori pubblici Davide Valentini, che ha accolto dal rettorato l’invito a creare le condizioni affinché anche in paese possano essere dati in locazione appartamenti agli studenti, ha trovato apertura da parte degli agenti. Il prossimo passo sarà un accordo tra agenzie e associazioni di categoria per redigere una forma di contratto ad hoc rivolto agli studenti.

“Le agenzie proporranno ai proprietari di affittare ai ragazzi introducendo caratteristiche diverse rispetto ai contratti tradizionali sia per quanto riguarda la durata sia per i prezzi – spiega Davide Valentini -, dovremo infatti evitare speculazioni e garantire qualità delle abitazioni”.

Come concordato al tavolo - spiega l'amministrazione comunale in una nota - le agenzie si accrediteranno per inserire gli alloggi disponibili in paese nel sito dell’università dove domanda, offerta e soluzioni abitative potranno incontrarsi nella massima trasparenza.

Quest’anno Unife ha registrato un incremento delle immatricolazioni, in tutto 20.300 tra nuovi immatricolati e studenti già iscritti, l’84% fuori sede, perciò il rettorato ha avviato confronti con altre istituzioni e associazioni, coinvolgendo anche il Comune di Occhiobello, per risolvere l’emergenza abitativa.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.