10 ottobre 2017 - Rovigo, Cronaca, Eventi

Musica e arte si incontrano con "Un Po oltre Bach”

Tre serate a ingresso libero

Da giovedì 12 a domenica 15 ottobre è in programma “Un Po oltre Bach” il progetto ideato con lo scopo di valorizzare musica e strutture architettoniche in luoghi d'arte per eccellenza del nostro territorio farà tappa prima a Melara alle 21 nella Villa comunale, poi il 14 a Polesella, inizio sempre alle 21, nella sala Agostiniani ed infine domenica 15 a San Pietro Polesine di Castelnovo Bariano alle 20.30 nella chiesa di San Pietro e Paolo.

“Un viaggio musicale nel tempo e nello spazio – come aveva ricordato il presidente della Provincia Marco Trombini nel corso della presentazione della rassegna – con lo scopo di proseguire, ampliandolo, l'itinerario musicale nei luoghi artistici più significativi del Polesine, quali chiese, ville, palazzi”.

Protagonista delle serate il maestro Luca Paccagnella, docente di Quartetto e Musica d'insieme per archi al Conservatorio Verdi di Milano, già direttore del conservatorio Venezze di Rovigo dal 2004 al 2010, ed il suo violoncello per l’esecuzione a Melara delle suite 1, 2 e 6 del compositore e musicista tedesco; a Polesella “Da Bach ad oggi” influenze popolari nella musica colta  con brani da Bach a Piazzola e a San Pietro sempre con Bach le suite 3, 5 e 4.

Tutte le serate sono ad ingresso libero.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.