11 agosto 2017 - Rovigo, Politica

Stefano Falconi entra nella giunta di Rovigo

Ecco il nuovo assetto della squadra

Stefano Falconi è il nuovo assessore della giunta Bergamin a Rovigo. A lui le deleghe a: Suap, Partecipazioni, Politiche venatorie e di agricoltura, Politiche intercomunali e di Area vasta. 

Tra le novità, le deleghe a Politiche venatorie e di agricoltura e Politiche intercomunali e di Area Vasta.

“Rovigo – ha spiegato il sindaco -, diventerà sempre più realtà politica e amministrativa di Area vasta e quindi è necessario interagire con tutto il territorio anche su queste tematiche. Un'amministrazione di città capoluogo, deve svolgere anche attività di coordinamento in un ottica politica. In tal senso, le Politiche intercomunali riguardano le relazioni tra Comuni dell'Area vasta, che comprende i Comuni della provincia di Rovigo, della bassa padovana e anche alcuni della provincia di Venezia, per un totale di circa mezzo milione di abitanti”.

Falconi è nato e risiede a Rosolina, dove è stato consigliere comunale e assessore all'Urbanistica, Agricoltura, caccia e pesca. E' stato anche consigliere provinciale, vice presidente della Commissione provinciale Agricoltura caccia e pesca e componente della IV commissione Agricoltura e pesca in Regione.

“Mi sono messo a disposizione del sindaco – ha dichiarato Falconi -, seguirò le sue indicazioni in coordinamento con la maggioranza”.

Con l'ingresso del nuovo assessore il sindaco ha stabilito anche una riorganizzazione delle deleghe, in capo a sé restano: Affari Generali, Sicurezza e Polizia Locale, Comunicazione e Urp, con l'aggiunta della delega Identità Veneta.

“Nell'ottica – ha evidenziato il sindaco -, di promuovere una serie di attività per far conoscere la nostra storia e la nostra cultura veneta”.

All'assessore Alessandra Sguotti è stato assegnato il referato alla Cultura, mentre si aggiungono al vice sindaco Ezio Conchi Ambiente ed ecologia e Sviluppo economico, all'assessore Susanna Garbo politiche universitarie e all'assessore Patrizia Borile Politiche sanitarie.

 

Di seguito tutti i componenti della Giunta con il nuovo quadro delle deleghe di ogni assessore:

SINDACO

Affari Generali, Sicurezza e Polizia Locale, Comunicazione e Urp, Identità Veneta

Vicesindaco e Assessore Conchi Ezio

- Servizi demografici, Elettorale

- Statistica

- Sistemi Informativi

- Protezione Civile

- Attuazione e verifica del programma

- Politiche per le Frazioni e Associazionismo

- Istruzione

- Ambiente ed ecologia

- Sviluppo economico

Assessore Garbo Susanna (Assessore anziano)

- Bilancio e Tributi

- Gemellaggi

- Cooperazione Internazionale

- Politiche Universitarie

Assessore Saccardin Antonio

- Lavori Pubblici, manutenzione e decoro della città

- Servizi Cimiteriali

- Patrimonio

- Rapporti con il Consiglio Comunale

- Risorse Umane

Assessore Sguotti Alessandra

- Politiche culturali

- Politiche giovanili

- Progettazione Europea

Assessore Moretti Federica

- Urbanistica

- Edilizia Privata

- Politiche Energetiche

Assessore Paulon Luigi Pietro 

- Commercio

- Mobilità (trasporti, viabilità, parcheggi, P.U.T.)

- Turismo, eventi e manifestazioni

- Sport

Assessore Borile Patrizia

- Politiche sociali e della famiglia

- Politiche per la casa

- Sussidiarietà

- Pari opportunità

- Volontariato

- Politiche sanitarie

Assessore Falconi Stefano 

- SUAP

- Partecipazioni

- Politiche Venatorie e di Agricoltura

- Politiche Intercomunali e di Area Vasta

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.