26 luglio 2017 - Rovigo, Cronaca, Eventi

Musica, cultura e divertimento alla "Notte bianca 2017"

Venerdì 28 luglio a Rovigo

Musical, saltimbanco, acrobati, buskers di strada, concerti, truccabimbi, sbandieratori, visite guidate alla Rotonda. Tutto questo e tanto altro è la “Notte bianca” a Rovigo, in programma venerdì 28 luglio.

L'evento, promosso dalle associazioni: Confesercenti, Confcommercio, Centro città e Pro loco città di Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo, è stato presentato questa mattina a palazzo Nodari.

“Sarà una notte bianca diversa – ha esordito l'assessore ad Eventi e Manifestazioni Luigi Paulon, affiancato dall'assessore Alessandra Sguotti -, perché coinvolgerà tutto il centro storico, da piazza Matteotti a piazza XX Settembre, piazza Roma e le principali piazze Garibaldi e Vittorio Emanuele II. Tutte le attività produttive avranno così modo di essere protagoniste. Il programma è ricchissimo con una parte ludica sia per grandi che per piccoli e una parte culturale . Ringrazio chi ha collaborato a questa importante manifestazione”.

Ringraziamenti ribaditi da Antonella Savogin di Confesercenti ed estesi anche agli sponsor che hanno permesso di raggiungere l'obiettivo.

Come ha spiegato Savogin, la serata sarà divisa in più momenti. Prenderà il via alle 20 con l'inaugurazione in piazza Matteotti e il gruppo di sbandieratori, formato da oltre 30 figuranti, che sfilerà verso piazza Vittorio Emanuele II dove farà uno spettacolo apposito. Alle 21.30 ci sarà il musical “La bella e la bestia”, mentre alle 23 circa un evento clou e in piazza Garibaldi musica con cover band dei nomadi. Ci saranno 9 gruppi buskers dislocati in vari punti del centro, truccabimbi e maghi, spettacoli di trasformismo e non mancherà l'aspetto culturale con la Rotonda aperta fino alle 24 e due visite guidate, alle 21.30 e alle 22.30, realizzate grazie alla collaborazione del Cedi Turismo e Cultura.

I negozi saranno aperti con sconti particolari. La viabilità subirà qualche modifica, in particolare con divieti di sosta nelle zone coinvolte dall'evento.

Soddisfazione anche da parte di Sguotti, Luciano Zanforlin presidente Sindacato Tempio della Rotonda, Flavia Manfrin presidente della Pro Loco di Rovigo, Rubens e Rita Pizzo di Centro Città e i rappresentanti di Vivi Rovigo che porterà in centro artisti vari. Tutti hanno evidenziato la sinergia messa in campo per organizzare la manifestazione.

Sinergia apprezzata anche dal sindaco Massimo Bergamin, che auspica possa proseguire in futuro e invita tutti i rodigini a partecipare a questo bel momento di gioia e divertimento.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.