24 maggio 2017 - Rovigo, Sport

Tutti in piazza Matteotti per la finale di rugby

Un maxi schermo ai giardini delle Torri per la gara tra la Femi Cz Rugby Rovigo e il Calvisano

Un maxi schermo ai giardini delle Torri in piazza Matteotti per la gran finale di Rugby, che si disputerà tra la Femi Cz Rugby Rovigo e il Calvisano, sabato 27 maggio a Calvisano.

Lo ha annunciato il sindaco Massimo Bergamin, affiancato dall'assessore allo Sport Luigi Paulon, durante una conferenza stampa a palazzo Nodari. “Dopo 26 anni - ha detto il sindaco -, abbiamo riportato lo scudetto a Rovigo e sabato siamo ancora in finale. Siamo una città in mischia e tutti Bersaglieri, non potevamo non creare un momento di condivisione anche per chi non potrà essere sul campo a tifare. Ringrazio la dirigenza e chi ha sostenuto questo campionato, con la certezza che sarà una grande festa e una grande partita. Ci siamo impegnati per organizzare al massimo questa finale e invito tutti a partecipare. Ringrazio chi ci ha affiancati nel rendere possibile questa iniziativa”.

Parole condivise da Paulon. “Non potevamo mancare a questo importante appuntamento. Un grazie particolare ad Asm set, Rubens Pizzo e Confapi, che ci hanno sostenuto”.

Per Cristina Folchini, presidente di Asm Set, “Asm Set è a fianco del territorio sempre e comunque. Sport, cultura e sociale sono i campi dove dobbiamo mettere in atto le migliori iniziative”.

Presente anche Nicola Azzi vicepresidente della Femi CZ Rugby Rovigo. “Ci auguriamo che i tifosi siano tanti, di divertirci e di pareggiare i conti con il Calvisano. Ringraziamo il Comune e chi ha sostenuto l'iniziativa, sperando che sia per tutti una festa da concludere allo stadio Battaglini nel migliore di modi”.

Pizzo ha dato i dettagli tecnici del maxischermo, che sarà di 12 mq posizionato e operativo dalle 17, in una zona all'ombra in piazza Matteotti.

I biglietti a disposizione per i tifosi rodigini sono 2000, fino ad ora ne sono stati venduti 1.400.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.