20 aprile 2017 - Rovigo, Eventi

Due pomeriggi di musica all'Outlet DeltaPo

Il 23 e il 25 aprile sarà di scena lo swing

Due pomeriggi in musica al DeltaPo Family Destination di Occhiobello. Protagonista la Swingers Orchestra, uno dei gruppi più eclettici del panorama musicale swing italiano.

Si comincia domenica 23 aprile, alle ore 16 sul palco posizionato all’interno dell’Outlet con “Wine in Music”, le musiche dei film di Woody Allen, accompagnate dalla degustazione di Lambrusco. Perché proprio il vino emiliano? Perché il Lambrusco è diventato il “vino nobile”, il protagonista degli aperitivi nei migliori lounge bar degli Stati Uniti. La Swingers Orchestra, diretta dal chitarrista ferrarese Delio Barone, si esibirà in “Accordi e Disaccordi: le musiche dei film di Woody Allen”: Uno spettacolo che ripropone le musiche con le quali Woody Allen, noto appassionato di jazz della swing era, ha punteggiato i suoi celebri film. Da Tutti dicono I love you, a Pallottole su Broadway, Henry a pezzi, Accordi e disaccordi, Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso… e tante altre pellicole. Per le colonne sonore dei suoi film Woody Allen ha scelto l’emozionante swing degli anni Quaranta, quello che Marylin Monroe definiva “A qualcuno piace caldo”. La Swingers Orchestra ripropone questo repertorio con una formazione che comprende alcune personalità musicali di spicco internazionale come Alfredo Ferrario (clarinetto) e Marco Bianchi (vibrafono), oltre a Delio Barone (chitarra), Stefano Caniato (pianoforte), Enrico Lazzarini (contrabbasso) e Claudio Bonora (batteria).

 

Secondo appuntamento martedì 25 aprile, sempre alle ore 16 con “Road to New Orleans!”: la patria del jazz mondiale arriva a DeltaPo. Sempre protagonista la Swingers Orchestra con una special guest di livello internazionale, Jesse Davis: nato a New Orleans nel 1965, iniziò a suonare il sassofono a 10 anni ed è attualmente uno dei più grandi sassofonisti a livello internazionale. Sul palco insieme a Jesse Davis (sax contralto) ci saranno Tom Sheret (sax tenore), Emilio Soana (tromba), Rudy Migliardi (trombone), Stefano Caniato (pianoforte), Delio Barone (chitarra), Enrico Lazzarini (contrabbasso), Claudio Bonora (batteria). Un vortice di swing orchestrale incentrato sul repertorio di una delle compagini simbolo della Swing Era, l’orchestra del pianista e band leader Count Basie. Lo stesso Basie aveva predisposto l’esecuzione del suo repertorio per organici ridotti (specialmente settetti) oltre che per big band, creando arrangiamenti ad hoc che ne conservavano in pieno l’appeal melodico e la spinta ritmica e che ritroveremo nell’esibizione a DeltaPo. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.