17 marzo 2017 - Rovigo, Cronaca

Contrasto all'immigrazione clandestina, rimpatriato un 38enne

Al cittadino marocchino era stato rifiutato il rinnovo del permesso di soggiorno

Continua l’attività di contrasto all’immigrazione clandestina posta in essere dalla Questura di Rovigo.

Gli uomini dell’Ufficio Immigrazione hanno espulso dal territorio nazionale un cittadino marocchino di 38 anni. Lo straniero, trattenutosi in Italia malgrado gli fosse stato rifiutato il rinnovo del permesso di soggiorno, anche alla luce dei precedenti penali riscontrati a suo carico, è stato destinatario del provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Rovigo.

Dopo essere stato accompagnato presso il Giudice di Pace di Rovigo per l’udienza di convalida dell’espulsione, è stato poi accompagnato alla frontiera area di Bologna e rimpatriato con volo di sola andata per Casablanca.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.